VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 5 Marzo 2015
CAMPIONATO
CALCIOMERCATO, QUALI RUOLI DOVREBBE RITOCCARE LA LAZIO PER LOTTARE AL VERTICE?
  
  
  
  

CAMPIONATO

Lippi indica la sua favorita per il terzo posto: " La Lazio ha la possibilità di gestire quattro punti di vantaggio. E non sono pochi"

13.04.2012 08:18 di Luca Capriotti  articolo letto 2019 volte
Fonte: Luca Capriotti-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Alberto Fornasari

L'hanno chiesto a Marcello Lippi, 64 anni, ct della Nazionale campione del mondo nel 2006, oltre che plurititolato allenatore della Juventus, un pronostico sulla zona calda. E non ci riferiamo allo Scudetto, che oramai sembra affar solo di Milan e Juventus, ma al terzo posto, ambito e desiderato, conteso da molti. E Lippi non esclude nessuno, come riporta il Messaggero, non ancora: «È difficile dire a chi andrà il terzo posto. Penso siano tutte dentro: Lazio, Udinese, Roma, Napoli e Inter. Tutte, nessuna esclusa». Perfino l'Inter, può ancora superare di slancio le avversarie: «Sta crescendo, ha ritrovato entusiasmo e l’organico è di livello. Viene da due vittorie, inoltre. Stramaccioni ha idee, è giovane. Un predestinato, dicono? Posso solo augurarglielo di cuore». Eppure una squadra è assisa in terza posizione da molte giornate, e si difende con i denti. La Lazio è la favorita per Lippi: «Dico la Lazio, perché ha la possibilità di gestire un vantaggio di quattro punti sulle altre. E non sono pochi». Bastano poche giornate, e una squadra che sembrava fuori da giochi, può rientrarvi prepotentemente: «Il Napoli? Anche la Roma lo scorso week-end era data in calo, poi ha battuto l’Udinese ed è tornata ad essere una delle favorite. Nel calcio siamo portati a ragionare così, partita dopo partita. Se il Napoli adesso vince due gare di fila, la ritroviamo in piena corsa. Stesso discorso vale per l’Udinese. Sarà un rush finale bello perché non c’è una favorita assoluta». Un piccolo discorso a parte lo merita il famoso Progetto, e Luis Enrique. L'allenatore asturiano piace a Marcello Lippi: «Mi piace il suo modo di lavorare, la sua idea di calcio, un po’ tutto il progetto dei giallorossi. Molto interessante. Peccato per la discontinuità, ma in fin dei conti è perfettamente normale. La Roma è una squadra nuova». Gli incroci pericolosi, quelli determineranno l'accesso all'Europa che conta, ma non solo: «Incideranno gli scontri diretti: ora l’Udinese va a San Siro ad affrontare l’Inter, questa partita già può dire qualcosa. Poi saranno decisivi i rientri dagli infortuni, vedi Klose, ad esempio». L'hanno chiesto a Lippi, un pronostico: e ha indicato la Lazio.


Altre notizie - Campionato
Altre notizie

KLOSE: "BUONA GARA, PECCATO PER IL RISULTATO. QUANTI SONO I MIEI GOL? MAI CONTATI!"

La firma ce la mette sempre Miro Klose. Con un Felipe Anderson pazzesco, il gioco di mettere la palla in rete è ancora più facile. Il tedesco, nel post partita, ha commentato la semifinale di andata contro il Napoli ai microfoni di Lazio Style Channel: &qu...

FELIPE ANDERSON: "FELICE PER L'ASSIST, MA SERVE PIÙ CONCENTRAZIONE. ORA TESTA ALLA FIORENTINA"

Per Felipe Anderson dribblare è la cosa più facile del mondo. Non solo. Assist, come contro il...

ESCLUSIVA - FINAL EIGHT PRIMAVERA A MACERATA, LA SOCIETÀ MARCHIGIANA CONFERMA: "CI SONO ALTE PROBABILITÀ"

La stagione regolare non si è ancora conclusa, ma già si pensa alla sede più opportuna per ospitare...

PAROLO, INCASSA E RILANCIA: "TORNEREMO DA NAPOLI CON LA FINALE!"

La solita dose di quantità abbinata a qualità, Marco Parolo è l'ago della bilancia del centrocampo...

FORMELLO - KLOSE E CANDREVA PER NON RIMPIANGERE MAURI. TOCCA A BERISHA, STESSA DIFESA DI UDINE

FORMELLO - Si respira l’aria della grande sfida in casa Lazio. Stefano Pioli prepara la rivincita a Rafa Benitez. La...

CANDREVA: "ANDREMO A NAPOLI PER FARE LA PARTITA! POSSO E DEVO FARE DI PIÙ"

Corre sempre Antonio Candreva, ci mette cuore e anima. Contro il Napoli si è visto forse meno, ma il suo grande lavoro...

L'INVESTITURA DI STAM: "HOEDT È AFFIDABILE, MA NON DEVE MAI DISTRARSI!". IL CENTRALE DELL'AZ: "GIÀ MI PARAGONANO A JAAP"

Un'attesa interminabile. Wesley Hoedt conta le ore che lo separano dall'approdo alla Lazio, non passa giorno senza...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.