De Vrij verso il sì, l’accordo è vicino: lunedì la risposta

Pubblicato il 13/01/2018 alle ore 11.41
 di Alessandro Menghi Twitter:   articolo letto 21881 volte
Fonte: La Repubblica - Marco Ercole - Giulio Cardone
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
De Vrij verso il sì, l’accordo è vicino: lunedì la risposta

Lo spiraglio si è allargato e la possibilità di rinnovo di de Vrij è sempre più concreta. Anche l’ottimismo della Lazio è cresciuto, perché il difensore olandese non ha deciso, ma le sensazioni sono molto più positive rispetto a qualche settimana fa. Quando pure l’ultimatum (la fine del 2017) era scivolato via senza novità, il club aveva sospettato che in realtà quella richiesta di tempo del difensore olandese fosse solo una mossa strategica, un modo di entrare nel 2018 ed essere libero di accordarsi con un’altra società per la prossima stagione. In realtà, però, de Vrij ci stava (e ci sta) riflettendo davvero. La prospettiva di andare al Barcellona è affascinante, ma allo stesso tempo lo esporrebbe a una forte e pericolosa concorrenza; l’opzione Inter è molto più vantaggiosa dal punto di vista economico (circa 4 milioni annui, bonus compresi), ma allo stato attuale non rappresenterebbe un vero e proprio salto di qualità per quel che riguarda la sua ambizione. Ecco perché, con Juventus, Atletico Madrid e Liverpool rimaste in posizione più defilata, l’opzione della scelta di cuore prende sempre più consistenza. 

VERSO IL SÌ - De Vrij vuole bene alla Lazio, è riconoscente verso il club che lo ha valorizzato, ha creduto in lui, anche nei momenti difficili dell’infortunio e lo ha coccolato a lungo, facendolo sentire importante e al centro del progetto, come ribadito dal colloquio con il presidente Lotito dello scorso 26 dicembre. Per questo, contro ogni pronostico iniziale, potrebbe decidere di accettare la proposta di rinnovo fino al 2021 (o al 2020) a 2,5 milioni a stagione, con clausola rescissoria fissata a circa 25. Lo hanno capito anche nel centro sportivo di Formello, dove adesso aspettano la risposta definitiva del giocatore prevista per lunedì, quando insieme ai suoi compagni si presenterà per la ripresa degli allenamenti agli ordini di Simone Inzaghi. L’olandese è ancora a Dubai, domani tornerà a Roma e si incontrerà con i suoi agenti, per parlare ancora una volta del suo futuro. Poi farà lo stesso con il ds Tare, al quale comunicherà la sua decisione. Fino a qualche settimana fa la Lazio sembrava rassegnata alla risposta negativa. Da qualche giorno, però, spiragli di luce hanno fatto crescere l’ottimismo. De Vrij può dire davvero “sì”, anche il club ora ci crede. Perché provare a giocare la Champions League con la squadra che ti ha permesso di conquistarla, forse, avrebbe tutt’altro sapore.