Lazio, si lavora ancora su Acerbi. E il Sassuolo pensa già al sostituto

02.06.2018 07:47 di Francesco Bizzarri Twitter:   articolo letto 10829 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Lazio, si lavora ancora su Acerbi. E il Sassuolo pensa già al sostituto

La Lazio e Francesco Acerbi, una trattativa destinata a decollare definitivamente. I biancocelesti cercano un centrale forte e affidabile, il difensore alza la mano e risponde presente. L’ex Milan vuole sbarcare nella Capitale, ha già detto sì ad una eventuale offerta proveniente da Formello. Potrebbe essere lui il primo rinforzo per Simone Inzaghi. Come riporta la rassegna di Radiosei, ad inizio della prossima settimana via ad un colloquio formale con il Sassuolo. Il club di Squinzi va convinto, deciso a chiedere non meno di 15 milioni di euro. Troppi per la Lazio, che vorrebbe però anche inserire delle contropartite tecniche: Cataldi, Lombardi, Minala. Tare ha incontrato Acerbi per parlare di futuro. E gli emiliani avrebbero già sondato Federico Barba dello Sporting Gijon come sostituto proprio del partente difensore. Tutte circostanze che promettono un matrimonio che s'ha da fare. Prima quello di Inzaghi però, poi quello tra la Lazio e Acerbi.