Lazio Style Roma Est con Biglia, Cataldi, Felipe e Lombardi: "Bello il calore della gente"- FT&VD

Pubblicato il 9/1 alle ore 17.50
 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 35440 volte
Fonte: Dal nostro inviato: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
Lazio Style Roma Est con Biglia, Cataldi, Felipe e Lombardi: "Bello il calore della gente"- FT&VD

AGGIORNAMENTO ORE 18:12 – Non solo la possibilità di fotografarsi con i propri beniamini, per alcuni fortunati tifosi il pomeriggio a Roma Est ha regalato un’ulteriore soddisfazione. In dieci, infatti, sono stati selezionati per essere ospiti della Lazio all’Olimpico, in occasione del match contro l’Atalanta in programma domenica prossima.

AGGIORNAMENTO ALLE 17.50 - Ai microfoni di Lazio Style Channel prende poi parola Cristiano Lombardi: “Quando mi hanno detto che dovevo venire non avrei mai immaginato tutta questa gente. Ci stanno dando tanto affetto e calore, loro sono il nostro vanto più grande. Tutto questo è bellissimo. La vittoria di ieri era per noi fondamentale. Ci abbiamo messo troppo forse, però alla fine Ciro ci ha dato una grossa mano. Anche per me che tornavo titolare erano importante i tre punti". Sul fuorigioco: "Ero già sotto la Nord, pensavo di essere in fuorigioco, il gol tornerà non è quello il problema adesso. Dobbiamo mantenerci tra il terzo e il quarto posto e continuare a fare bene anche nel girone di ritorno". Infine sulla prossima gara: "Magari domenica segno un gol e vado sotto la Nord, sarebbe il massimo. Una Lazio made in Italy? Un sogno, ma dobbiamo stare con i piedi per terra: io, Murgia, e Rossi. Siamo agli inizi, sta a noi dimostrare che siamo da Lazio”.

AGGIORNAMENTO ALLE 17.30 - Anche Danilo Cataldi ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel: "Ho firmato parecchi autografi, c’è moltissima gente, è bello ricevere questo affetto. Il campionato ci sta dando una grande mano, abbiamo chiuso a 37 punti. Cercheremo già da domenica di ricominciare il girone si ritorno nel migliore dei modi. Non ricordo una partita del Crotone finita in goleada. Tutti ci aspettavamo una partita difficile. Il gol vale tanto per i tre punti per noi fondamentale. Aiuta anche il fatto che abbiamo un po’ di lazialità all’interno del gruppo la differenza la fa la voglia di ognuno di correre fino al 90’ e lottare. E questo va al di là del tifo”. Sulla prossima partita: “L’Atalanta ha fatto un percorso inaspettato, non sarà una gara facile. Arriverà nel pieno della forma, noi ci faremo trovare pronti. Cercheremo di conquistare tre punti perché siamo la Lazio e dobbiamo vincere”.
 

AGGIORNAMENTO ORE 17.05 - È poi il capitano Lucas Biglia a prendere la parola, sempre ai microfoni di Lazio Style Channel: “È un bellissimo clima, avere questo rapporto con i tifosi a noi fa tanto piacere. Speriamo di continuare così e scaldare ancora di più l’atmosfera. Sto vivendo un bel momento”. Sulla sfida di ieri contro il Crotone: “Abbiamo sofferto ma quando si soffre le vittorie sono più belle, dobbiamo migliorare e riprendere un po’ i ritmi dopo le vacanze. Dobbiamo saper gestire le situazioni in campo sennò si sbaglia e si è imprecisi. La cosa fondamentale sono i tre punti. E il fatto che Ciro si sia sbloccato”.

AGGIORNAMENTO ORE 16.35 - Il primo ad arrivare è proprio il capitano Lucas Biglia, impegnato sin da subito nel consueto rito degli autografi e delle foto. A seguire, ecco anche gli altri tre biancocelesti, Danilo Cataldi, Felipe Anderson e Cristiano Lombardi, accompagnati dai cori dei tanti tifosi presenti al Lazio Style Roma Est.

AGGIORNAMENTO ORE 16.25 - Parola anche al direttore dell'ufficio stampa della S.S. Lazio, Stefano De Martino, intervenuto sulle frequenze di Radiosei: “È un momento sicuramente positivo per la squadra, anche dopo la vittoria di ieri. Oggi abbiamo aperto l’ennesimo Lazio Style, questo per sottolineare la volontà della società di coprire la città in modo capillare. Si sta lavorando anche ad altre apertura. Da quello che so, l’area marketing, pungolata dal presidente Lotito, sta cercando di aumentare i negozi. Quella di oggi è un’apertura importante, nel centro commerciale più grande della Capitale. C’è grande affluenza complice anche il momento positivo della Lazio. Momento positivo che, personalmente, non mi sorprende. Ho sempre detto che con Inzaghi, fin da luglio, si respirava un clima familiare e di carica, con un comun denominatore che è la gioventù. Un augurio per la Lazio? Spero di vedere una squadra vincente, che gioca bene e che fa divertire. L’auspicio è di essere in tanti allo stadio, perché, parlando anche con i giocatori, è importantissimo che ci sia il pubblico. L’Olimpico deve essere un fortino dove, chiunque viene, aver paura, uno stadio dove non si passa. Questo lo puoi fare sì con una squadra competitiva ma anche e soprattutto con il pubblico. Ieri, ad esempio, anche se non eravamo tantissimi, però non hanno mai smesso di incitare la squadra. La mia speranza è quello di essere in tanti allo stadio”.

AGGIORNAMENTO ORE 16.20 - Il primo a prendere la parola è il falconiere biancoceleste Juan Bernabé, attraverso i microfoni di Lazio Style Channel: “Olympia è il simbolo della Lazio, è molto voluta e richiesta. È un ambiente fantastico, i momenti che si vivono qui sono pieni di emozioni e di storia. Sono veramente felice, tutto il calore dei tifosi esprime quello che rappresenta la Lazio. Il clima per Olympia è buono, è un’aquila nordica e sta tranquilla. Un bacio a tutti i tifosi, quando sono in campo con lei è indescrivibile”.

Un compleanno storico, 117 anni per la prima squadra della Capitale. Per festeggiare il traguardo speciale la società ha organizzato alle 16:00 l’inaugurazione del nuovo Lazio Style presso il centro commerciale Roma Est. Presenti all’evento i biancocelesti Biglia, Lombardi, Cataldi e Felipe Anderson. Anche l'aquila Olympia e il suo falconiere non potevano essere assenti all'appuntamento. Tantissimi i tifosi al seguito dell'evento, già in fila per poter incontrare i calciatori per il consueto rito delle foto e degli autografi. Inoltre, nei pressi dello store è stato allestito un campetto di calcio-biliardo, dove si esibiranno i calciatori della Lazio, con i più fortunati che faranno dei palleggi con loro.