Luis Alberto mania: “Ho giocato meglio contro la Juve che con il Milan, in Supercoppa gara perfetta”

Pubblicato il 12/09 alle ore 12:55
 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 12621 volte
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Luis Alberto mania: “Ho giocato meglio contro la Juve che con il Milan, in Supercoppa gara perfetta”

È la rivelazione della Lazio. Al pari di un nuovo acquisto. A febbraio aveva pensato di lasciare il calcio, ora Luis Alberto può essere considerato un calciatore rinato. Tanto da poter ottenere anche una convocazione con la Spagna, come si augura l’agente. Contro il Milan è arrivato il primo gol stagionale, ma per il centrocampista di Inzaghi la miglior prestazione è arrivata in Supercoppa: “Secondo me ho giocato meglio contro la Juventus che con il Milan. Era una finale, ci giocavamo un titolo e ho fatto molto bene tanto in fase difensiva quanto in attacco”, ha detto in un’intervista a MARCA.

BARCELLONA-JUVENTUS - Gli occhi del grande calcio sono puntati sulla Champions League. Luis Alberto, essendo passato per il Barcellona B tra il 2012 e il 2013, conosce bene la realtà catalana. E pensa che la sfida possa essere diversa da quella dei quarti dell’ultima edizione: “Credo sarà una partita equilibrata, non penso che la Juventus vincerà di nuovo 3-0. Il Barcellona è superiore, ha più qualità nei singoli. L’aveva anche la scorsa stagione, ma i bianconeri hanno perso qualcosa con le partenze di Bonucci e Dani Alves”. Il Barcellona non ripeterà comunque la partita della Lazio: “Abbiamo sofferto molto nei primi 10-15 minuti, però abbiamo fatto una gara decisamente completa. Siamo riusciti a mantenere la Juve lontana dalla nostra area e allo stesso tempo a creare diverse occasioni. Stasera sarà il Barcellona a fare la partita e la Juventus a cercare di colpire in contropiede. Ha giocatori rapidi che le consentono questo tipo di gioco: si è rinforzata con Douglas Costa, uno dei più veloci che abbia mai visto”.

DYBALA CONTRO SUAREZ - “Contro di noi Dybala non ha fatto una grande partita, eppure ci ha fatto due gol. È vero che sono arrivati su un rigore e una punizione, ma è un giocatore che ha una grande classe ed intelligenza. Ti crea sempre pericoli”. Al Liverpool Luis Alberto ha giocato con Luis Suarez: “Nel 2013-14 per poco non ci ha fatto vincere un titolo da solo. Segnava, faceva giocate, conquistava rigori… È un giocatore top, una stella e uno dei tre migliori numeri 9 al mondo”.