ESCLUSIVA - 'I dolori del giovane Wesley', Hoedt vuole più spazio: c'è il Genoa, sondaggio Viola

Pubblicato il 25/12 alle ore 12:00
 di Federico Erdi Twitter:   articolo letto 15264 volte
Fonte: Federico Erdi/Alessandro Zappulla - Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - 'I dolori del giovane Wesley', Hoedt vuole più spazio: c'è il Genoa, sondaggio Viola

‘I dolori del giovane Werther’. È il titolo della più importante opera del periodo giovanile di Johann Wolfgang Goethe, scrittore tedesco rappresentativo del panorama culturale europeo a cavallo tra il 1700 e il 1800. Se si vuole riadattare in ambito biancoceleste, mentre il mercato si avvicina, l’opera cambierebbe titolo: ‘I dolori del giovane Wesley’, con Hoedt protagonista. ‘Dolori’ forse è esagerato, ma il difensore olandese non sta vivendo un momento idilliaco alla Lazio. Non trova spazio, sembra essere l’ultima scelta di Inzaghi per quel che riguarda la difesa: davanti a lui De Vrij, Wallace e Bastos. E, come se non bastasse, a volte gli è stato preferito anche Radu, da centrale. L’ex AZ vuole giocare di più, è nell’età della definitiva crescita: ha bisogno di minuti e presenze, potrebbe trovarli altrove, già a gennaio.

GENOA – È l’asse caldo dei movimenti invernali: la linea di mercato tra Genova e Roma si infittisce. Preziosi e Lotito, come ormai è chiaro da anni, sono in ottimi rapporti e i nomi discussi sono tanti. Da Djordjevic a Simeone, passando per Luis Alberto, e poi Wesley Hoedt. Il presidente del Genoa già in estate aveva sondato il terreno per il prestito del difensore olandese, poi in accordo con Lotito avevano deciso di portare Gentiletti in rossoblu. Ora l’offensiva potrebbe riprendere, visti anche i continui contatti avviati in questi giorni. Attenzione anche alla Samp: il difensore olandese era stato accostato ai blucerchiati in un possibile discorso Muriel, ma la trattativa sembra al momento più che bloccata.

FIORENTINA - “Hai comprato il prospetto più forte di Europa”. Sarebbero state queste le parole che Pantaleo Corvino pronunciò a Igli Tare al momento dell’acquisto a parametro zero di Wesley Hoedt. A quel tempo il ds lavorava per il Bologna, adesso è direttore generale dell’area tecnica della Fiorentina e il difensore olandese potrebbe tornare di moda. C’è stato infatti un sondaggio della Viola, alla ricerca di un nuovo elemento nel reparto arretrato. La società toscana non può investire più di 3-4 milioni di euro per rinforzare la difesa, ecco dunque che sembra più probabile un prestito con diritto (o forse obbligo) di riscatto: la Lazio ci pensa, preferirebbe monetizzare subito, ma i ‘dolori del giovane Wesley’ potrebbero portare la società romana ad accettare un pagamento dilazionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.