ESCLUSIVA - Marchetti in bilico: cresce l'ipotesi Sportiello per giugno, ma con il rebus Berisha...

 di Saverio Cucina  articolo letto 9562 volte
Fonte: Saverio Cucina - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
ESCLUSIVA - Marchetti in bilico: cresce l'ipotesi Sportiello per giugno, ma con il rebus Berisha...

Intrecci di mercato sempre più intensi sull'asse Roma-Bergamo. Per l'attacco l'ipotesi già caldeggiata nei giorni scorsi è quella di Alberto Paloschi, attualmente poco utilizzato da Gasperini e desideroso di cambiare aria. Lo scenario più plausibile, anticipato dalla nostra redazione, è quello del prestito fino al termine della stagione, con un eventuale diritto di riscatto da esercitare in estate. I rapporti con l'Atalanta sono buoni, anche in virtù dell'affare Berisha concretizzato in estate: l'estremo difensore albanese ha conquistato la fiducia del tecnico ex Genoa, ereditando i pali della porta della Dea. A farne le spese è stato però Marco Sportiello, in virtù soprattutto del mancato passaggio in estate al Napoli (nelle ultime ore di mercato si era inserita anche la Fiorentina, ndr). E a gennaio? Non è da escludere un possibile ritorno dei partenopei, convinti da tempo delle qualità del classe '92, perfetto per indossare i panni di vice-Reina. Perché però continuare a fare il secondo se a giugno puoi addirittura essere titolare in una grande piazza? Una provocazione forse, ma fino ad un certo punto. Stando infatti alle indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, le voci dei giorni scorsi trovano conferma: Sportiello è da tempo un osservato speciale della Lazio e non è da escludere che in estate l'ottimo feeling di mercato con il club bergamasco possa generare un nuovo avvicendamento per il ruolo di numero uno. Il futuro nella Capitale di Marchetti, del resto, non è più così scontato e il portiere brianzolo sembra il candidato ideale per sostituirlo. A questo punto, però, potrebbe aprirsi un curioso rebus di mercato proprio per la questione Berisha, che rimarrà all'Atalanta soltanto se i nerazzurri sfrutteranno a giugno il diritto di riscatto fissato dalla Lazio intorno ai 7 milioni. Uno scenario piuttosto ingarbugliato al momento, ma che potrebbe ben presto risolversi già nelle prossime settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Ti potrebbe interessare anche:

PERUZZI A TUTTO TONDO

PARLA CAPITAN BIGLIA