QUI VITESSE - Il tecnico Fraser: "Lazio forte, niente errori". Linssen: "Vogliamo vincere, ci sottovalutano"

Pubblicato il 13/09 ore 17
 di Francesco Tringali  articolo letto 7121 volte
Fonte: Francesco Tringali/Benedetta Orefice - Lalaziosiamonoi.it
QUI VITESSE - Il tecnico Fraser: "Lazio forte, niente errori". Linssen: "Vogliamo vincere, ci sottovalutano"

Europa League, giorno 1. Vigilia del debutto europeo per Vitesse e Lazio, che domani ad Arnhem daranno il via al loro cammino. Giornata di conferenza come di consueto: nella sala stampa dello Stadio Gelredome, hanno presentato la gara il tecnico del Vitesse, Henk Fraser, e il centrocampista Brian Linssen. "Voglio vedere il vero Vitesse!", ha esordito l'allenatore dei gialloneri. "Abbiamo una buona squadra, ma spesso non rimaniamo concentrati per tutta la gara. Dobbiamo evitare brutte sorprese". Fraser conosce la Lazio, non si fida del turn over di Inzaghi: "Corrono il rischio di sottovalutarci, è per questo che dobbiamo dare il 120% per batterli. Sono una squadra forte, potrebbero cambiare molto rispetto al campionato, ma la loro forza non varia". 

LINSSEN - "La Lazio ha giocatori esperti, non ragazzini. La cosa fondamentale per noi sarà non commettere errori ingenui, perché contro una squadra del genere si pagano caro. Se sono nervoso per una sfida così importante? Non, è raro che lo sia prima di una partita. L’assenza di Serero si farà sentire, è davvero un giocatore importante per noi. Ma giocheremo comunque per vincere. Perché pensate che non possiamo farcela? Lo scorso anno L’Ajax ha sconfitto diverse big europee e noi più volte abbiamo dimostrato di sapercela giocare alla pari con l’Ajax, vincendo anche. Abbiamo sicuramente della chance di fare bene. Magari sfruttando il contropiede, manovrando ripartenza rapide: abbiamo diversi giocatori che sono bravi in questo, come Rashica".