Hoedt: "Siamo delusi, ci è mancato carattere. Io e De Vrij? Possiamo essere la coppia del futuro in Nazionale" - VIDEO

Pubblicato ieri alle 17:46
 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 10265 volte
Fonte: Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
Hoedt: "Siamo delusi, ci è mancato carattere. Io e De Vrij? Possiamo essere la coppia del futuro in Nazionale" - VIDEO

La Lazio fa un passo indietro e ottiene solo un pareggio al Sant’Elia, ma ancora una volta tra i migliori in campo c’è Wesley Hoedt. Il difensore olandese, insieme al connazionale De Vrij ha offerto l'ennesima prova di livello, riuscendo a bloccare tutti gli attacchi dei sardi. Sicurezza e personalità, soltanto un vecchio parente del giocatore inesperto visto lo scorso anno. Il giovane ex AZ, ha preso parola al termine della gara in mixed zone ai microfoni dei cronisti presenti. “Siamo molto delusi per non aver preso tre punti qui a Cagliari. Siamo venuti per questo, ma siamo stati troppo imprecisi e non abbiamo creato tante occasioni. Non so perché ci è mancato carattere oggi. Non siamo stati noi stessi purtroppo. Potevamo allungare sull’Inter, invece siamo ancora qui. Dobbiamo fare più punti possibili nelle prossime nove partite. Il mister ci aveva detto di rimanere concentrati, sapevamo che sarebbe stato difficile giocare qui. Questo però non può essere un alibi. Abbiamo lottato tutti insieme, ma siamo stati troppo imprecisi. Io e De Vrij coppia titolare in Nazionale? Possiamo essere la coppia difensiva del futuro, stiamo facendo molto bene, però per ora penso solo alla Lazio. Infortunio? No, ho un po’ di fastidio all’inguine, un problema che mi porto dietro dall’altro ieri. Vedremo martedì come sto dopo aver riposato". 

Il difensore olandese è poi intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio“Era un terreno difficile, un po’ troppo secco. Non potevamo farci niente su quest’aspetto, dovevamo fare di più invece sul campo. Siamo stati troppo imprecisi e abbiamo creato poche occasioni. Per i nostri attaccanti non era facile, era complicato anche fare un dribbling. Siamo molto delusi per non aver preso i tre punti. In difesa invece abbiamo fatto benissimo, non concedendo nulla. Stiamo lavorando ogni settimana per migliorare. Giochiamo una volta a settimana e da professionisti dobbiamo essere pronti. Non eravamo stanchi, piuttosto imprecisi. Per questo motivo non abbiamo espresso un buon gioco. La Nazionale? Non so se giocherò: è la mia prima convocazione e sono contento di aver raggiunto quest’obiettivo. Sono un po’ deluso, abbiamo perso due punti nella corsa all’Europa. Solo da domani penserò all’Olanda”.