VERSIONE MOBILE
TMW
 Lunedì 31 Agosto 2015
LA POLISPORTIVA
LA POLISPORTIVA

Lazio batte L'Aquila all'esordio

Anche senza il volo di Olimpia una bella vittoria della squadra di Rugby
23.09.2012 22:36 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 613 volte
Fonte: Lazio Rugby
Lazio batte L'Aquila all'esordio

Un primo tempo travolgente che ha messo letteralmente in ginocchio L’Aquila, una seconda frazione di contenimento davanti ai tentativi di riscossa degli abruzzesi. In mezzo tanto bel rugby veloce, con un dominio in mischia dei biancocelesti e ben sette mete, cinque laziali, due aquilane.

Cosi si può riassumere l’incontro, il primo di questa stagione di Eccellenza tra la Lazio Rugby e L’Aquila Rugby 1927 che, all’Acquacetosa, ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni, circa 3mila spettatori.

Sette dunque, le mete, la prima dopo soli quattro minuti di capitan Mannucci che partiva da una mischia nei ventidue abruzzesi per schiacciare la sua novantanovesima meta in biancoceleste che Gerber trasformava. Toccava poi a Rubini seganre in mezzo ai pali per l’agevole trasformazione ancora di Gerber. Era poi Ventricelli al 23°, a segnare da una ruck, permettendo a Gerber di trasformare; dopo pochi minuti era ancora Rubini ad andare in mezzo ai pali. Si era al 38°, i biancocelesti guidavano 34-0 e avevano incamerato anche il punto di bonus. Solo al 40° l’Aquila dava segni di ripresa, andando in meta con Turner. Una meta che sembrava dare il “la” alla riscossa degli abruzzesi, che al 15° segnavano con Zaffiri. Ma la riscossa dell’Aquila si fermava li. La Lazio riprendeva a guidare il gioco con un piazzato di Gerber e con una bella meta di Bisegni proprio sul fischio finale.

 

Lazio: Gerber; Sepe (1’ st Bruni S.), Bisegni, Manu (28’ st Varriale), Tartaglia; Rubini G., Canale S. (29’ st Bonavolontà D.); Mannucci (cap) (8’-10’ st Lorenzini), Ventricelli (22’ st Nitoglia M.), Riccioli (12’ st Zanini); Colabianchi, Nardi; Young (35’ st Torda), Fabiani (22’ st Lorenzini), Pepoli (22’ st Pietrosanti).

All: Jimenez/De Angelis

L’Aquila: Falsaperla M.; Robinson Lee, Lorenzetti, Di Massimo (cap), Cocagi (37’ st Palmisano); Falsaperla L. (27’ st Antonelli), Fidanza (28’ st Santavicca); Turner, Zaffiri, Cialone (20’ st Ceccarelli); Mancinelli (1’ st Vaggi), Wilson; Brandolini (1’ st Colaiuda), Subrizi (8’ st Cocchiaro), Milani (29’ st Rotilio).

All: Lorenzetti

Marcatori: primo tempo: 4’ meta Mannucci tr. Gerber (7-0); 11’ meta Rubini tr. Gerber (14-0); 18’ cp Gerber (17-0); 23’ meta Ventricelli tr. Gerber (24-0); 28’ cp Gerber (27-0); 37’ meta Rubini tr. Gerber (34-0); 40’ meta Turner (34-5); secondo tempo: 15’ st meta Zaffiri tr. Falsaperla L. (34-12); 24’ cp Gerber (37-12); 37’ meta Bisegni (42-12).

Cartellini: espulsione temporanea a Wilson (L’Aquila) al 18’ pt, Fabiani (Lazio) al 40’ pt, Nardi (Lazio) al 12’ st.

Man of the match: Giulio Rubini (Lazio)

Calciatori: Gerber (Lazio) 7 su 8; Falsaperla L. (L’Aquila) 1 su 3; Bruni S. (Lazio) 0 su 1.

Punti in classifica: 5 a 0.

Spettatori: 3000 circa


Altre notizie - La polisportiva
Altre notizie

FOCUS - SEDICI VOLTE SOTTO, DODICI VOLTE KO: LA LAZIO DI PIOLI NON SA RIMONTARE

FOCUS - Sedici volte sotto, dodici volte KO: la Lazio di Pioli non sa rimontareLa Lazio non c'è. Si è rotto il giocattolo, le nubi si addensano minacciose su Pioli e i suoi giocatori usciti dal "Bentegodi" con un 4-0 che non ammette repliche e amplifica quei problemi che si erano evidenziati già nella catastrofica notte di...

LE PAGELLE DI CHIEVO-LAZIO: NON SI SALVA NESSUNO, SERATA DA INCUBO PER BERISHA

LE PAGELLE di Chievo-Lazio: non si salva nessuno, serata da incubo per BerishaBERISHA 4,5: Gentiletti lo mette fuori causa sul primo gol, sul secondo non può nulla così come sul quarto....

ESCLUSIVA - MANFREDINI: "LAZIO, NON ERI PRONTA PER LA CHAMPIONS! IL CHIEVO? VINCERE PER VOLTARE PAGINA..."

ESCLUSIVA -  Manfredini: "Lazio, non eri pronta per la Champions! Il Chievo? Vincere per voltare pagina..."La sconfitta con il Bayer Lerverkusen è una ferita aperta e ancora troppo fresca per iniziare a cicatrizzarsi,...

LOTITO NEGLI SPOGLIATOI, SFURIATA A SQUADRA E TECNICO

Lotito negli spogliatoi, sfuriata a squadra e tecnico"Lotito? Era arrabbiato con me...". Il retroscena che arriva dalla pancia del Bentegodi trova diretta conferma...

FORMELLO - SI TORNA AL 4-3-3: CHANCE PER HOEDT, PIÙ KISHNA CHE FELIPE...

FORMELLO - Si torna al 4-3-3: chance per Hoedt, più Kishna che Felipe...FORMELLO - Il cambio di modulo e qualche avvicendamento per rialzare la Lazo. Pioli ritorna al 4-3-3 e pensa a lanciare Hoedt...

RADU: "SEMBRIAMO UN'ALTRA SQUADRA, LA CHAMPIONS NON È UN ALIBI"

Radu: "Sembriamo un'altra squadra, la Champions non è un alibi"Quello veronese è un pugno allo stomaco difficile da digerire, per i biancocelesti che incassano quattro reti dal...

MARKEVYCH, ALL. DNIPRO: "LAZIO OTTIMA SQUADRA, MA MANCA DI ESPERIENZA. LORO FAVORITI? PRESTO PER DIRLO..."

Markevych, all. Dnipro: "Lazio ottima squadra, ma manca di esperienza. Loro favoriti? Presto per dirlo..."Per un commento a caldo dopo il sorteggio, il sito della UEFA ha intervistato il tecnico del Dnipro Myron Markevych, che ha...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI