VERSIONE MOBILE
 Sabato 1 Novembre 2014
LA POLISPORTIVA
LA POLISPORTIVA

Lazio batte L'Aquila all'esordio

Anche senza il volo di Olimpia una bella vittoria della squadra di Rugby
23.09.2012 22:36 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 508 volte
Fonte: Lazio Rugby

Un primo tempo travolgente che ha messo letteralmente in ginocchio L’Aquila, una seconda frazione di contenimento davanti ai tentativi di riscossa degli abruzzesi. In mezzo tanto bel rugby veloce, con un dominio in mischia dei biancocelesti e ben sette mete, cinque laziali, due aquilane.

Cosi si può riassumere l’incontro, il primo di questa stagione di Eccellenza tra la Lazio Rugby e L’Aquila Rugby 1927 che, all’Acquacetosa, ha richiamato il pubblico delle grandi occasioni, circa 3mila spettatori.

Sette dunque, le mete, la prima dopo soli quattro minuti di capitan Mannucci che partiva da una mischia nei ventidue abruzzesi per schiacciare la sua novantanovesima meta in biancoceleste che Gerber trasformava. Toccava poi a Rubini seganre in mezzo ai pali per l’agevole trasformazione ancora di Gerber. Era poi Ventricelli al 23°, a segnare da una ruck, permettendo a Gerber di trasformare; dopo pochi minuti era ancora Rubini ad andare in mezzo ai pali. Si era al 38°, i biancocelesti guidavano 34-0 e avevano incamerato anche il punto di bonus. Solo al 40° l’Aquila dava segni di ripresa, andando in meta con Turner. Una meta che sembrava dare il “la” alla riscossa degli abruzzesi, che al 15° segnavano con Zaffiri. Ma la riscossa dell’Aquila si fermava li. La Lazio riprendeva a guidare il gioco con un piazzato di Gerber e con una bella meta di Bisegni proprio sul fischio finale.

 

Lazio: Gerber; Sepe (1’ st Bruni S.), Bisegni, Manu (28’ st Varriale), Tartaglia; Rubini G., Canale S. (29’ st Bonavolontà D.); Mannucci (cap) (8’-10’ st Lorenzini), Ventricelli (22’ st Nitoglia M.), Riccioli (12’ st Zanini); Colabianchi, Nardi; Young (35’ st Torda), Fabiani (22’ st Lorenzini), Pepoli (22’ st Pietrosanti).

All: Jimenez/De Angelis

L’Aquila: Falsaperla M.; Robinson Lee, Lorenzetti, Di Massimo (cap), Cocagi (37’ st Palmisano); Falsaperla L. (27’ st Antonelli), Fidanza (28’ st Santavicca); Turner, Zaffiri, Cialone (20’ st Ceccarelli); Mancinelli (1’ st Vaggi), Wilson; Brandolini (1’ st Colaiuda), Subrizi (8’ st Cocchiaro), Milani (29’ st Rotilio).

All: Lorenzetti

Marcatori: primo tempo: 4’ meta Mannucci tr. Gerber (7-0); 11’ meta Rubini tr. Gerber (14-0); 18’ cp Gerber (17-0); 23’ meta Ventricelli tr. Gerber (24-0); 28’ cp Gerber (27-0); 37’ meta Rubini tr. Gerber (34-0); 40’ meta Turner (34-5); secondo tempo: 15’ st meta Zaffiri tr. Falsaperla L. (34-12); 24’ cp Gerber (37-12); 37’ meta Bisegni (42-12).

Cartellini: espulsione temporanea a Wilson (L’Aquila) al 18’ pt, Fabiani (Lazio) al 40’ pt, Nardi (Lazio) al 12’ st.

Man of the match: Giulio Rubini (Lazio)

Calciatori: Gerber (Lazio) 7 su 8; Falsaperla L. (L’Aquila) 1 su 3; Bruni S. (Lazio) 0 su 1.

Punti in classifica: 5 a 0.

Spettatori: 3000 circa


Altre notizie - La polisportiva
Altre notizie

L'ANGOLO TATTICO - IL BICCHIERE MEZZO VUOTO/MEZZO PIENO E LA SODDISFAZIONE DI PIOLI

Soddisfazione o rammarico? Il bicchiere sorseggiato al Bentegodi è mezzo pieno o mezzo vuoto? Due punti sprecati o un punto d'oro per il terzo posto? Di ritorno dalla città di Romeo e Giulietta, i dilemmi che impegnano l'ambiente laziale rimandano a un&...

LOTITO TORNA SUL PARI DI VERONA: "PUNTO IMPORTANTE VERSO IL TERZO POSTO"

Un pari agrodolce, quello del Bentegodi. Che però infonde lo stesso fiducia e ottimismo in casa biancoceleste. Lo...

CASIRAGHI LANCIA LA LAZIO: "BEL GIOCO E PIÙ CONTINUITÀ RISPETTO LE ALTRE, MERITI A PIOLI. CHE ACQUISTO DJORDJEVIC!

“Djordjevic? Sta facendo veramente bene. Ha sorpreso anche me che sinceramente non lo conoscevo benissimo. Ha fisico e...

LAZIO, OBIETTIVO EUROPA: NEGLI ULTIMI CINQUE TURNI NESSUNO HA FATTO MEGLIO DELLA SQUADRA DI PIOLI

La Lazio ha ingranato la marcia giusta per l'Europa. È questo l'obiettivo dichiarato da Mauri e compagni,...

FORMELLO - CANA IN GRUPPO, KONKO E GONZALEZ LAVORANO A PARTE. E BASTA TORNA A CORRERE

AGGIORNAMENTO ORE 11.30 - Stop ai rimpianti, la Lazio non può perder tempo a rammaricarsi per il pari di Verona. Pioli...

CIANI: "PECCATO PER IL PARI, MA ABBIAMO DIMOSTRATO DI AVERE CARATTERE! TONI? CON QUESTI AVVERSARI..." - VIDEO

Terzo posto conquistato, ma l'occasione di evitare il sovraffollamento, riservandosi il posto al sole tutto per...

CANA E TARE TORNANO SU SERBIA-ALBANIA: "SI È DIFESA LA DIGNITÀ DELLA NAZIONE"

Serbia-Albania, una partita infinita. Sono passate ormai più di due settimane, ma quanto accaduto tra i...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.