Mercoledì 23 Aprile 2014
LA POLISPORTIVA
Daily Network
© 2014
LA POLISPORTIVA

Pallamano sconfitta con Gaeta

Mister Giuseppe Langiano impegnato nella prossima settimana alla guida della nazionale italiana sordomuti ai campionati europei di pallamano
15.04.2012 04:45 di Alessandro Pizzuti  articolo letto 721 volte
Fonte: Lazio Pallamano

La Lazio inciampa nel derby contro il Gaeta. Orfana di De Ruggieri e Costa, i biancocelesti subiscono ad inizio primo tempo un break di 5 gol che risulterà decisivo ai fini della partita. In panchina i giovani classe 2000, Flavio Castaldo e Cristian Valente. Prima dell'inizio dell'incontro, osservato un minuto di silenzio per onorare la memoria di Piermario Morosini, giocatore del Livorno improvvisamente colpito da un attacco cardiaco oggi durante Pescara-Livorno e successivamente scomparso all’ospedale di Pescara. La prima frazione finisce con il Gaeta in vantaggio di tre gol. Nella ripresa la Lazio gioca meglio, con maggior convinzione, ed al 45' riesce a diminuire lo svantaggio a -1 (24-25), peccando poi di precisione nella ricerca del pareggio. Negli ultimi minuti, il Gaeta si difende bene ed in contropiede suggella la vittoria per 32-26. Grande prova del portiere biancoceleste Marco Amendolagine, proprio di fronte al fratello maggiore Francesco, numero uno del Gaeta: “Purtroppo siamo partiti male e non siamo più riusciti a recuperare lo svantaggio – le parole di Marco a fin partita - nella ripresa abbiamo reagito, ma siamo stati sfortunati nello sbagliare diverse occasioni importanti ed è arrivata la sconfitta”. Sulla stessa linea di pensiero, il mister Giuseppe Langiano: “I ragazzi sono un po' stanchi dopo il grande campionato effettuato fino ad oggi. Volevamo chiudere in bellezza la nostra stagione davanti al nostro pubblico: non ci siamo riusciti e ci dispiace, ora cerchiamo di fare bene l'ultima contro Città S. Angelo”. Il mister Giuseppe Langiano dopo la partita si è diretto a Lignano Sabbiadoro, dove sarà impegnato alla guida della Nazionale Italiana Pallamano Sordomuti ai campionati europei, in programma dal 14 al 21 aprile. L'Italia affronterà Germania, Serbia, Croazia, Turchia ed Ungheria. Al nostro mister, va il nostro più sincero e affettuoso in bocca al lupo. Al termine del torneo, sabato mattina, Langiano si dirigerà direttamente a Città S. Angelo e sederà in panchina per seguire i suoi ragazzi della Lazio nell'ultimo impegno della stagione.
La partita Lazio-Gaeta sarà trasmessa su T9 SPORT (canale 609 del fdigitale terrestre) giovedì 19 aprile alle ore 20.30.
17° GIORNATA DEL CAMPIONATO DI A1, GIRONE B
Lazio – Geoter Gaeta 26-32 (p.t. 13-16)
Lazio: Corvino, Amendolagine, De Ruggieri, Calzetta 4, Biader, Geretto, Paolone 4, Fuente 8, Langiano, Cardone 1, Mujanovic 7, Castaldo, Valente, Ceresoli 2. All: Giuseppe Langiano
Geoter Gaeta: Amendolagine, D’Ovidio, Percuoco, Recchiuti 3, Marciano 4, Horvath 6, Yant 12, Onelli 6, Panariello, Antetomaso, Ponticella, Fiorenzano 1, Cienzo, Tiralongo. All: Salvatore Medina
Arbitri: Campochiaro – Castagnino
Classifica aggiornata alla 17° giornata:
Romagna 42, Fondi 42, Città S. Angelo 30, Chieti 24, Lazio 23, Gaeta 17, Altamura 11, Palermo 9, Haenna 6


Altre notizie - La polisportiva
Altre notizie

FOCUS - CAMBI IL TECNICO E SFIDI LA LAZIO: DOPO SAMP E BOLOGNA TOCCA AL LIVORNO

Il record del benservito. Se non si vince si cambia. In Italia è consuetudine alternare allenatori per dare una scossa, un trend ben più consolidato rispetto altri Paesi. Sono già 15 gli avvicendamenti in questa stagione, in crescita rispetto ai 13 esoneri de...

RISCATTO CANDREVA, DS UDINESE: "AL MOMENTO NESSUN ACCORDO, TRATTATIVA TRA LOTITO E POZZO"

"Al momento non c'è nessun tipo di accordo". Lazio e Udinese, Lotito e Pozzo. Nel mezzo, la seconda met&...

FORMELLO - KONKO NON SI ALLENA, GONZALEZ ACCELERA IL PASSO. DIFFERENZIATO PER BIAVA, DIAS E KLOSE

FORMELLO - Inizia un'altra settimana d'emergenza. Questa volta Reja annaspa per i centrali e gli esterni difensivi. I...

CANDREVA: "LA SPERANZA CE LA LASCIA LA MATEMATICA. FAVORITA PER L'EUROPA LEAGUE? LA LAZIO!" - VIDEO

Una corsa all'Europa che non ammette passi falsi: se quella con il Torino era la prima di cinque finali (così come...

MERCATO: SI PUNTA SULLE ALI, IL NOME NUOVO È DZSUDZSÀK

Il mercato laziale comincia a prendere forma, le strategie del club biancoceleste cominciano a delinearsi. Se è vero c...

ESCLUSIVA - IL TALENTO DEL GIOVANE HOCKO: "GIOCARE NELLA LAZIO SAREBBE UN SOGNO, MA ORA PENSO A MIGLIORARE CON IL MIO CLUB!"

Un'autentica trottola della mediana. Interdizione, contrasti, grinta da vendere. Il tutto condito da carezze al pallone e...

ESCLUSIVA - AMARCORD CALISTI: "RINGRAZIERÒ SEMPRE CHINAGLIA, È MERITO SUO SE SONO RIMASTO. FIORINI? UN AMICO VERO"

Amore a primo sguardo. Deve essere stato sicuramente così quando, il 7 ottobre 1984 ad Ascoli, Ernesto Calisti ba...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy