Anche il City lascia l'Europa League, Mancini: "Quante similitudini con la mia Lazio..."

 di Riccardo Mancini  articolo letto 5116 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
Anche il City lascia l'Europa League, Mancini: "Quante similitudini con la mia Lazio..."

"Lazio e City? Si, ci sono delle similitudini" così Roberto Mancini a Manà Sport dopo l'eliminazione in Europa League contro lo Sporting Lisbona. Il City, sotto 2-0 all'intervallo, ha rimontato vincendo per 3-2 e sfiorando l'impresa dopo l'1-0 dell'andata. Mancini fu uno dei protagonisti assoluti di una Lazio che alla fine degli anni '90 si stava affacciando alla ribalta nazionale e continentale. E, come questo Manchester City, tutto cominciò con una coppa nazionale, la prima dopo 40 anni. Se si pensa che i Citizens sono tornati a vincere un trofeo dopo 35, l'accostamento è presto fatto. Quella Lazio però trionfò in Europa alla seconda stagione e conquistò lo scudetto alla terza. Tutto molto simile insomma, anche se l'epilogo ad Eastlands ancora non è stato scritto. "Penso che ci possano essere alcune similitudini tra quella Lazio e questo Manchester City - conferma Mancini - questa è una squadra che è stata costruita come fu costruita la Lazio negli anni '90. Sicuramente questo City ha un grande futuro e quest'anno il solo fatto di lottare per il titolo con lo United è già una grande cosa".