Mercoledì 23 Aprile 2014
LAZIO CULTURA&SOCIETÀ
Daily Network
© 2014
LAZIO CULTURA&SOCIETÀ

Anche il City lascia l'Europa League, Mancini: "Quante similitudini con la mia Lazio..."

16.03.2012 07:44 di Riccardo Mancini  articolo letto 4864 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

"Lazio e City? Si, ci sono delle similitudini" così Roberto Mancini a Manà Sport dopo l'eliminazione in Europa League contro lo Sporting Lisbona. Il City, sotto 2-0 all'intervallo, ha rimontato vincendo per 3-2 e sfiorando l'impresa dopo l'1-0 dell'andata. Mancini fu uno dei protagonisti assoluti di una Lazio che alla fine degli anni '90 si stava affacciando alla ribalta nazionale e continentale. E, come questo Manchester City, tutto cominciò con una coppa nazionale, la prima dopo 40 anni. Se si pensa che i Citizens sono tornati a vincere un trofeo dopo 35, l'accostamento è presto fatto. Quella Lazio però trionfò in Europa alla seconda stagione e conquistò lo scudetto alla terza. Tutto molto simile insomma, anche se l'epilogo ad Eastlands ancora non è stato scritto. "Penso che ci possano essere alcune similitudini tra quella Lazio e questo Manchester City - conferma Mancini - questa è una squadra che è stata costruita come fu costruita la Lazio negli anni '90. Sicuramente questo City ha un grande futuro e quest'anno il solo fatto di lottare per il titolo con lo United è già una grande cosa".


Altre notizie - Lazio Cultura&Società
Altre notizie

FOCUS - CAMBI IL TECNICO E SFIDI LA LAZIO: DOPO SAMP E BOLOGNA TOCCA AL LIVORNO

Il record del benservito. Se non si vince si cambia. In Italia è consuetudine alternare allenatori per dare una scossa, un trend ben più consolidato rispetto altri Paesi. Sono già 15 gli avvicendamenti in questa stagione, in crescita rispetto ai 13 esoneri de...

RISCATTO CANDREVA, DS UDINESE: "AL MOMENTO NESSUN ACCORDO, TRATTATIVA TRA LOTITO E POZZO"

"Al momento non c'è nessun tipo di accordo". Lazio e Udinese, Lotito e Pozzo. Nel mezzo, la seconda met&...

FORMELLO - KONKO NON SI ALLENA, GONZALEZ ACCELERA IL PASSO. DIFFERENZIATO PER BIAVA, DIAS E KLOSE

FORMELLO - Inizia un'altra settimana d'emergenza. Questa volta Reja annaspa per i centrali e gli esterni difensivi. I...

CANDREVA: "LA SPERANZA CE LA LASCIA LA MATEMATICA. FAVORITA PER L'EUROPA LEAGUE? LA LAZIO!" - VIDEO

Una corsa all'Europa che non ammette passi falsi: se quella con il Torino era la prima di cinque finali (così come...

MERCATO: SI PUNTA SULLE ALI, IL NOME NUOVO È DZSUDZSÀK

Il mercato laziale comincia a prendere forma, le strategie del club biancoceleste cominciano a delinearsi. Se è vero c...

ESCLUSIVA - IL TALENTO DEL GIOVANE HOCKO: "GIOCARE NELLA LAZIO SAREBBE UN SOGNO, MA ORA PENSO A MIGLIORARE CON IL MIO CLUB!"

Un'autentica trottola della mediana. Interdizione, contrasti, grinta da vendere. Il tutto condito da carezze al pallone e...

ESCLUSIVA - AMARCORD CALISTI: "RINGRAZIERÒ SEMPRE CHINAGLIA, È MERITO SUO SE SONO RIMASTO. FIORINI? UN AMICO VERO"

Amore a primo sguardo. Deve essere stato sicuramente così quando, il 7 ottobre 1984 ad Ascoli, Ernesto Calisti ba...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy