Fai un gol anche tu: aiuta l'Associazione Cuore di Mamma Onlus di Ronciglione

 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 5688 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Fai un gol anche tu: aiuta l'Associazione Cuore di Mamma Onlus di Ronciglione

Questa volta non serve che ci pensi Miro Klose. Un gol, stavolta, puoi segnarlo tu. Non c’è bisogno di indossare né gli scarpini da calcio, né i parastinchi. Basta qualche click e un cuore d’oro. Come quello di Francesco Giannelli Savastano, presidente dell’Associazione Cuore di Mamma Onlus di Ronciglione, che ormai da tre anni è attivo in prima persona per aiutare chi soffre: “Tale iniziativa nasce dal fatto che per anni ho effettuato moltissimi interventi nei reparti pediatrici oncologici, come animatore. Tutto ciò si è potuto concretizzare grazie all'aiuto delle Ferrovie dello Stato, che ci hanno donato in comodato d'uso gratuito, per sei anni, un appartamento presso la stazione ferroviaria dismessa di Ronciglione. E dopo tre anni di duro lavoro, la ristrutturazione è terminata questo luglio, per merito dell’opera costante di volontari a quali va un plauso per l’impegno profuso in questa missione senza ricevere alcuna retribuzione”. Il compito di questa casa di accoglienza è tanto semplice quanto essenziale per la vita di un bambino: “Offriamo la permanenza nella nostra struttura gratuitamente ai nostri ospiti con patologie onco ematologiche e cardiopatiche. Le famiglie ci vengono segnalate dall'Ospedale Bambino Gesù di Roma, con il quale abbiamo stretto un accordo di collaborazione dal Gemelli. Nella nostra casa possiamo ospitare tre nuclei familiari, ai quali offriamo tutto ciò che occorre per il loro fabbisogno giornaliero. L'Associazione ha come obiettivo anche quello di ricongiungere il nucleo familiare in un momento di sofferenza. Questo perché noi riteniamo che la vera cura del bambino malato sia di essere sereno con la propria famiglia, di ridere e di essere allegro. La felicità di un bambino è un diritto. Inoltre, il nostro compito è anche quello di accompagnare i bambini che ospitiamo presso la strutture ospedaliere sopra citate, generalmente due volte la settimana”. Un’iniziativa lodevole, che merita l'attenzione e la solidarietà di tutto il popolo biancoceleste. Non aspettare che Hernanes o Candreva ti servano un assist. Segnare un gol, questa volta, vale molto di più

PER DARE IL VOSTRO AIUTO QUESTE SONO LE COORDINATE BANCARIE

Iban: IT 19 O 08778 73240 000000320477
Codice fiscale: 02016460566