VERSIONE MOBILE
TMW   
 Venerdì 20 Gennaio 2017
LAZIO CULTURA&SOCIETÀ

La Lazio deposita il ricorso al Tar, contro la sospensione di Lotito

25.05.2012 07:38 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 5622 volte
Fonte: repubblica.it/lalaziosiamonoi.it
© foto di Marco Iorio/Image Sport
La Lazio deposita il ricorso al Tar, contro la sospensione di Lotito

E' stato formalizzato il deposito al Tar del Lazio del ricorso con il quale il presidente della Lazio, Claudio Lotito, contesta la sua sospensione da Consigliere federale decisa dopo la sua condanna nell'ambito del processo Calciopoli. La discussione è fissata il 30 maggio. La vicenda richiamata nel ricorso redatto dagli avvocati Francesco Saverio Marini, Chiara Petrillo e Gian Michele Gentile, parte dalla sentenza con la quale, l'8 novembre 2011 Lotito è stato condannato dal Tribunale di Napoli a un anno e tre mesi di reclusione per frode sportiva commessa nel febbraio 2005 in occasione di due partite di Serie A. Sentenza per la quale è stato interposto appello. Lo scorso 2 febbraio, in applicazione del nuovo Codice di Comportamento sportivo, Lotito è stato sospeso dalle cariche federali, e l'Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni ha dichiarato il suo successivo ricorso inammissibile e infondato. 

Il ricorso al Tar presentato dal Presidente biancoceleste sostiene l’illegittimità del provvedimento dell’Alta Corte sotto diversi profili tecnici come viene spiegato sul Corriere dello Sport. Su tutti, il fatto che la decisione è stata presa da un organo del Coni in una vertenza che vede come parte lo stesso Coni («è impensabile, perchè nessuno può essere giudice di se stesso», si legge nel ricorso). Secondo il ricorrente, poi, la pronuncia viola i principi costituzionali secondo i quali nessuno può essere punito se non in forza di una legge entrata in vigore prima del fatto commesso («I fatti per i quali il dott. Lotito è stato condannato sono stati commessi nel febbraio 2005, sette anni prima dell’entrata in vigore del Codice Coni; la sentenza di condanna per quei fatti è del 8 novembre 2011, quindi tre mesi prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice Coni»), e nessun imputato può essere considerato colpevole sino alla condanna definitiva («Tale fatto esisteva da epoca antecedente la nuova norma, non dava luogo ad alcuna sanzione, proprio sulla base della normativa che legava provvedimenti sanzionatori o cautelari alla presenza di un fatto diverso, la condanna con sentenza definitiva»). Il ricorso al Tar chiede anche la condanna della Figc al risarcimento dei danni per 250mila euro. La sospensione è stata «una vera e propria lesione voluta e preordinata del diritto soggettivo del dott. Lotito – si legge nel ricorso – a svolgere i compiti statutari previsti dalla carica di Consigliere federale e componente del Comitato di presidenza della Figc».


Altre notizie - Lazio Cultura & Società
Altre notizie

LA LAZIO S'INGRIFA CON MILINKOVIC E IMMOBILE: GENOA AL TAPPETO, ORA L'INTER AI QUARTI

La Lazio s'ingrifa con Milinkovic e Immobile: Genoa al tappeto, ora l'Inter ai quartiNiente ansia da prestazione per il freddo. La Lazio s’ingrifa e schiaccia il Genoa negli ottavi di finale di Coppa Italia. La squadra di Simone Inzaghi si complica la vita, si fa rimontare due gol di vantaggio, corre qualche brivido di troppo, ma alla fine centra la qualifi...

MILINKOVIC: "BRAVI A RIPRENDERCI, MA DOBBIAMO MIGLIORARE. CON LA JUVE FAREMO IL POSSIBILE PER VINCERE"

Milinkovic: "Bravi a riprenderci, ma dobbiamo migliorare. Con la Juve faremo il possibile per vincere"La Lazio batte il Genoa e vola ai quarti di finale di Coppa Italia. Dove affronterà l’Inter. Errori e spettacolo...

ESCLUSIVA - CAFÚ-LAZIO, LA PISTA È APERTA: NEL WEEKEND L'INCONTRO CON L'AGENTE DEL BRASILIANO

ESCLUSIVA - Cafú-Lazio, la pista è aperta: nel weekend l'incontro con l'agente del brasiliano“Se non si vende non si copra”, è ormai il sottotitolo del mercato biancoceleste. È pur vero...

DJORDJEVIC SEGNA E IL MERCATO IN USCITA SI TRASFORMA: ORA È KISHNA IL PRIMO INDIZIATO A PARTIRE

Djordjevic segna e il mercato in uscita si trasforma: ora è Kishna il primo indiziato a partireDjordjevic-gol e il mercato in uscita della Lazio si ridisegna. Ieri sera Inzaghi è stato chiaro sulle voci che...

HOEDT: "FELICE PER IL GOL E PER LA VITTORIA! MERCATO? STO BENE QUI, MA VOGLIO GIOCARE..." - VIDEO

Hoedt: "Felice per il gol e per la vittoria! Mercato? Sto bene qui, ma voglio giocare..."  - VIDEOGol, e che gol. Una bordata di sinistro che si è insaccata nella porta del Genoa, poi la dedica alla famiglia. Wesley...

LAZIO - GENOA 4-2: RIVIVI I GOL BIANCOCELESTI CON LA VOCE DI ALESSANDRO ZAPPULLA !

Lazio - Genoa 4-2: rivivi i gol biancocelesti con la voce di Alessandro Zappulla !La doppia gioia, poi la preoccupazione, poi un nuova doppia gioia. Traspare tutto questo dalla voce del nostro direttore...

COPPA D'AFRICA, BENE IL SENEGAL ALL'ESORDIO CON LA TUNISIA: KEITA IN CAMPO UN'ORA CON UN ASSIST

Coppa d'Africa, bene il Senegal all'esordio con la Tunisia: Keita in campo un'ora con un assistIl cammino del Senegal in Coppa d'Africa parte secondo le aspettative. 2-0 alla Tunisia al debutto nel torneo...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI