Venerdì 1 Agosto 2014
LAZIO CULTURA&SOCIETÀ
Daily Network
© 2014
LAZIO CULTURA&SOCIETÀ

La Lazio deposita il ricorso al Tar, contro la sospensione di Lotito

25.05.2012 07:38 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 5348 volte
Fonte: repubblica.it/lalaziosiamonoi.it
© foto di Marco Iorio/Image Sport

E' stato formalizzato il deposito al Tar del Lazio del ricorso con il quale il presidente della Lazio, Claudio Lotito, contesta la sua sospensione da Consigliere federale decisa dopo la sua condanna nell'ambito del processo Calciopoli. La discussione è fissata il 30 maggio. La vicenda richiamata nel ricorso redatto dagli avvocati Francesco Saverio Marini, Chiara Petrillo e Gian Michele Gentile, parte dalla sentenza con la quale, l'8 novembre 2011 Lotito è stato condannato dal Tribunale di Napoli a un anno e tre mesi di reclusione per frode sportiva commessa nel febbraio 2005 in occasione di due partite di Serie A. Sentenza per la quale è stato interposto appello. Lo scorso 2 febbraio, in applicazione del nuovo Codice di Comportamento sportivo, Lotito è stato sospeso dalle cariche federali, e l'Alta Corte di Giustizia Sportiva del Coni ha dichiarato il suo successivo ricorso inammissibile e infondato. 

Il ricorso al Tar presentato dal Presidente biancoceleste sostiene l’illegittimità del provvedimento dell’Alta Corte sotto diversi profili tecnici come viene spiegato sul Corriere dello Sport. Su tutti, il fatto che la decisione è stata presa da un organo del Coni in una vertenza che vede come parte lo stesso Coni («è impensabile, perchè nessuno può essere giudice di se stesso», si legge nel ricorso). Secondo il ricorrente, poi, la pronuncia viola i principi costituzionali secondo i quali nessuno può essere punito se non in forza di una legge entrata in vigore prima del fatto commesso («I fatti per i quali il dott. Lotito è stato condannato sono stati commessi nel febbraio 2005, sette anni prima dell’entrata in vigore del Codice Coni; la sentenza di condanna per quei fatti è del 8 novembre 2011, quindi tre mesi prima dell’entrata in vigore del nuovo Codice Coni»), e nessun imputato può essere considerato colpevole sino alla condanna definitiva («Tale fatto esisteva da epoca antecedente la nuova norma, non dava luogo ad alcuna sanzione, proprio sulla base della normativa che legava provvedimenti sanzionatori o cautelari alla presenza di un fatto diverso, la condanna con sentenza definitiva»). Il ricorso al Tar chiede anche la condanna della Figc al risarcimento dei danni per 250mila euro. La sospensione è stata «una vera e propria lesione voluta e preordinata del diritto soggettivo del dott. Lotito – si legge nel ricorso – a svolgere i compiti statutari previsti dalla carica di Consigliere federale e componente del Comitato di presidenza della Figc».


Altre notizie - Lazio Cultura&Società
Altre notizie

RIVIVI IL LIVE - PAROLO: "LA LAZIO MI VOLEVA DA ANNI, QUI VOGLIO VINCERE!"

FORMELLO - Eccolo Marco Parolo, le vacanze sono finite, la preparazione appena iniziata. Ha conosciuto compagni e mister, tra poco pronuncerà le prime parole da calciatore della Lazio. Segui la diretta scritta su Lalaziosiamonoi.it. Parla il presidente Lotito: &...

RIVIVI IL LIVE - DE VRIJ: "MI SENTO GIÀ AMATO!". LOTITO: "RINFORZEREMO ANCORA LA DIFESA"

FORMELLO - Ha riportato entusiasmo, i tifosi all'aeroporto di Fiumicino dopo tre lunghi anni (l'ultima accoglienza...

ESCLUSIVA - NUOVI SONDAGGI PER JESÈ, MA LE CONDIZIONI DEL REAL SONO LE STESSE DI GENNAIO

Tutti gli sforzi concentrati sulla difesa. Tare è a lavoro, sta scandagliando il mercato alla ricerca del giocatore da...

FORMELLO - I TIFOSI CARICANO FELIPE ANDERSON: "MOSTRA IL CARATTERE CHE ARRIVI IN DOPPIA CIFRA!" - FOTO&VIDEO

FORMELLO - Un ritiro in sordina, l'ultima amichevole da stropicciarsi gli occhi. Felipe Anderson sente di essere sulla...

L'AMBURGO CI PROVA PER CAVANDA: PRESTITO CON DIRITTO DI RISCATTO, LA LAZIO DICE 'NO'

Un volo per la Germania per andare in ritiro con la Lazio. Il biglietto aereo per Luis Pedro Cavanda potrebbe essere...

PAIDEIA - VISITE MEDICHE TERMINATE PER DE VRIJ, APPLAUSI E CORI PER L'OLANDESE - FOTO&VIDEO

AGGIORNAMENTO ORE 11.10 - Stefan De Vrij ha terminato le visite mediche. Il centrale ha lasciato la clinica Paideia direzione...

DE VRIJ: "LA LAZIO MI HA VOLUTO FORTEMENTE, SPERO DI DIVENTARE GRANDE IN ITALIA"

Dopo l'annuncio ufficiale dell'acquisto di Stefan De Vrij, arrivano anche le prime parole del giocatore. Il...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy