Djordjevic in uscita, attaccante cercasi: l'Inter offre Palacio. E se parte Keita...

Pubblicato ieri alle 00.15
 di Daniele Rocca Twitter:   articolo letto 17665 volte
Fonte: Marco Ercole/La Repubblica
Djordjevic in uscita, attaccante cercasi: l'Inter offre Palacio. E se parte Keita...

È vero, la piazza romana è volubile a livelli esagerati: dopo un derby perso sembra sempre che non esista un domani. Ma sono passati 5 giorni da quella sconfitta, è già la vigilia di Sampdoria-Lazio e nessuno all’interno del club biancoceleste intende cancellare quanto di buono fatto prima della sfida alla Roma. Simone Inzaghi vuole ritrovare subito quella squadra capace di mettere in fila nove risultati utili consecutivi e guadagnarsi una posizione nella parte alta della classifica, un gruppo che sembrava non avere punti deboli e che, a parte qualche piccolo mugugno, aveva trovato un suo equilibrio. Che la società non intende alterare in ottica del mercato di gennaio, per questo entreranno nuovi giocatori solo se prima saranno ceduti altri.

Tra i possibili partenti ci sono Luis Alberto, Kishna e, soprattutto, Filip Djordjevic. Il Pescara lo prenderebbe di corsa (offrendo in cambio Manaj), ma sul serbo c’è forte il Lione. Se partisse il favorito per sostituirlo era Paloschi, ma la pista si è raffreddata. L’Inter ha offerto gratuitamente il 34enne Palacio, appena 74 minuti in questo campionato: può essere una soluzione low cost. La partenza di Keita per la Coppa d’Africa e la potenziale squalifica di Lulic nello stesso periodo, potrebbero spingere la Lazio a optare per un attaccante diverso, più seconda punta che centravanti. Anche Alessio Cerci dell’Atlético Madrid è una possibilità concreta, ma prima dovrà dimostrare di aver recuperato completamente dall’infortunio al ginocchio.