VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 31 Marzo 2015
MERCATO
MERCATO

Zàrate, l'Inter non lo riscatterà. Stramaccioni: "Alle cifre richieste è fuori mercato"... Nerazzurri in pole per Destro, Alfaro verso il prestito

16.05.2012 07:17 di Giorgia Baldinacci  articolo letto 8451 volte
Fonte: Giorgia Baldinacci/Stefano Fiori- Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca

Il calciomercato squilla le trombe, che tutto abbia inizio. Ederson e Breno sembrano vicini, la Lazio ora ha puntato Yilmaz per rinforzare l'attacco, ma un occhio va anche e soprattutto a chi tornerà dai prestiti e a chi partirà. L'Inter sembra non aver intenzione di riscattare Mauro Zàrate, o almeno non alle cifre che la Lazio aveva fissato questa estate, che partono da almeno 15-15 milioni e mezzo. Il presidente Moratti, come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, sarebbe disposto a sborsare 4-5 milioni per l'attaccante argentino, che altrimenti dovrebbe far ritorno alla base. Sulla questione-Zàrate ha avuto di nuovo modo di esprimersi il tecnico nerazzurro Andrea Stramaccioni. Sempre sulle colonne del Corriere dello Sport, l'allenatore romano inquadra così la situazione: "Mauro lo stimo tantissimo e penso che in queste 8 partite abbia inciso non poco. La scorsa settimana secondo me non ha fatto bene, forse perché sentiva molto la gara con la Lazio, e io do grande valore agli allenamenti. Con Zarate sono in ottimi rapporti ed è un giocatore interessante, ma a quelle cifre è fuori mercato. Certo però che - conclude Stramaccioni - in un campionato come quello di quest’anno, dove 12 squadre hanno giocato con la difesa a 5, avere gente che salta l’uomo e crea superiorità numerica è importante". Per il talento di Haedo, poi, il club biancoceleste non ha ricevuto offerte significative - tranne qualche blando interesse di Valencia e Siviglia - e potrebbe dunque rinserirlo in organico, dal momento che il suo contratto scade nel 2014. Intanto l'Inter sembra essersi portata in testa per Mattia Destro, che piace molto dalle parti di Formello. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il dt nerazzurro Marco Branca si è incontrato con il patron del Genoa Enrico Preziosi per intavolare la trattativa. La punta, che è cresciuta proprio nelle giovanili dell'Inter, è infatti in comproprietà tra il club ligure e il Siena, squadra dove si è messo in mostra quest'anno: la società rossoblù, però, è in procinto di acquisire l'intero cartellino, con l'obiettivo di girare Destro al miglior offerente. Inserito da Prandelli nella lista dei pre-convocati per l'Europeo, l'attaccante 21enne avrebbe anche la possibilità di farsi vedere con la maglia della Nazionale, fattore che inevitabilmente ne farebbe lievitare il prezzo. Se l'Inter riuscisse a mettere le mani su di lui, o comunque su un'altro attaccante, lo spazio si chiuderebbe praticamente del tutto per Giampaolo Pazzini, con la Lazio che rimane alla finestra. Per concludere il discorso attaccanti in casa biancoceleste, il giovane Emiliano Alfaro verrà con ogni probabilità mandato in prestito altrove a farsi le ossa, mentre resta tutto da stabilire il destino di Libor Kozak.


Altre notizie - Mercato
Altre notizie

FELIPE ANDERSON: "VINCO ALLA LAZIO E POI VADO ALLE OLIMPIADI"

Finisce sullo 0-0, l'amichevole U23 tra Brasile e Messico. La Selezione Olimpica non riesce a rendere efficace la propria manovra offensiva che, anzi, rimane impigliata tra la trama tessuta dalla compagine messicana. Se all'ombra del Colosseo Felipe An...

BORECKI: "A FORMELLO SI VIVE DI CALCIO, È L'AMBIENTE IDEALE PER CRESCERE. BIGLIA IL MIO MODELLO"

Si è conclusa con una sconfitta l'esperienza della Polonia Under 18 nel torneo internazionale organizzato dalla...

ESCLUSIVA - CORRADI PROMUOVE LA LAZIO: "MERITA LA CLASSIFICA CHE HA. KLOSE ESEMPIO PER I GIOVANI..."

Un bacio a quella maglia con l’aquila, una corsa sotto al settore ospite del Delle Alpi con cinquemila tifosi...

DOPO ANDERSON, TOCCA A CATALDI: PER IL CENTROCAMPISTA PRONTO IL RINNOVO FINO AL 2020

Incanta come i monumenti più belli di Roma, Danilo Cataldi. L’arte nei piedi, la bellezza di rivedere un laziale...

FORMELLO - MAURI E MAURICIO IN GRUPPO, DJORDJEVIC ACCELERA LUNGO LA FASCIA

FORMELLO - Mauri e Mauricio tornano in gruppo, Djordjevic accelera lungo la fascia: parte bene la settimana anti...

GENTILETTI, KEITA, NOVARETTI E LEDESMA A SCUOLA. LO SPAGNOLO: "ALLA LAZIO STO BENE! HERNANES? UN GRANDE"

AGGIORNAMENTO ORE 11 - Si conclude la mattinata all'Istituto Comprensivo "Via del Calice" con tanti...

BRASILE, DUNGA SU FELIPE ANDERSON: "LO SEGUIAMO, SE CONTINUA COSÌ LA SELEÇAO PRIMA O POI ARRIVERÀ"

Felipe Anderson ha stregato tutti, ma non Carlos Dunga. L'attuale commissario tecnico del Brasile, non ha ancora...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.