Candreva ricorda: "Il 26 maggio vittoria che non ha prezzo. Battere la Roma è stato da brividi"

13.01.2018 11:34 di Alessandro Menghi Twitter:   articolo letto 13394 volte
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
Candreva ricorda: "Il 26 maggio vittoria che non ha prezzo. Battere la Roma è stato da brividi"

C’era anche lui quel giorno, era tra gli eroi del 26 maggio. Antonio Candreva è stato un protagonista di quella stagione, iniziata alla grande con la Lazio di Petkovic a ridosso della Juventus alla fine del girone di andata e conclusa come meglio non poteva andare: la vittoria della Coppa Italia contro la Roma. Un ricordo che mai svanirà, sarà per sempre presente tanto nella mente dei tifosi, quanto in quella dei calciatori. Proprio l’ex esterno laziale, in un’intervista rilasciata a Calcio2000, ha ricordato quella serata: "E’ l’unica coppa che ho vinto, almeno per il momento. E’ stata una vittoria memorabile, che ricorderò per tutta la vita. E’ stato un momento unico, incredibile. E’ un trofeo che non ha prezzo. Vinto contro la Roma in una finale, da brividi. Non credo che ricapiterà mai più e quindi me la tengo stretta a casa mia, in attesa di altri trionfi.”. Un gol preferito? Quello nel derby contro la Roma (2012, ndr) è sicuramente uno dei miei preferiti”.