Corino: "Ci sono le basi per fare qualcosa di grande, ma dipende dalla società..."

 di Laura Castellani  articolo letto 2370 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Corino: "Ci sono le basi per fare qualcosa di grande, ma dipende dalla società..."

L'inizio di un ciclo, le basi per il salto di qualità. La pensa così Gigi Corino. L'ex difensore della Lazio - intervenuto ai microfoni di TMW Radio durante la trasmissione 'Avanti Lazio' - ha detto la sua sul percorso finora compiuto da Simone Inzaghi: "Quest'anno si sono create le basi per puntare a qualcosa in più dell'Europa League. Ma dipende dalla società, da cosa mette nelle mani del mister, che ha dimostrato di essere un grande tecnico. Dipende dal programma societario: le basi ci sono, adesso bisogna stare attenti alle cessioni e agli acquisti. C'è il caso Keita, de Vrij andrà via probabilmente. Non sarà facile sostituirli. All'inizio avevo qualche dubbio su Inzaghi, ma ha dato modo alle persone di ricredersi. Ha dimostrato di essere bravo. Ho visto poche volte la Lazio conoscere tutte le situazioni che la squadra avversaria proponeva. Il gruppo si è messo a disposizione del mister: questo è un fatto positivo che non è affatto facile. Ma tutti quelli che entrano in campo fanno del loro meglio. Finale con la Juventus? La Lazio deve ritrovare un po' di brillantezza, che ha perso un pochino in queste sfide a livello fisico. Immobile è importantissimo per noi e non ha mai avuto un po' di respiro. Normale non sia sempre al top, ma infatti incide moltissimo"