De Vrij, stallo sul rinnovo. L'ag. FIFA Materazzi: "La SEG vuole il 20% della clausola rescissoria"

Pubblicato il 12/02 ore23.21
13.02.2018 07:20 di Mirko Borghesi Twitter:   articolo letto 15043 volte
Fonte: Mirko Borghesi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
De Vrij, stallo sul rinnovo. L'ag. FIFA Materazzi: "La SEG vuole il 20% della clausola rescissoria"

Il rinnovo di Stefan de Vrij non è più argomento d'attualità. Dall'imminente firma a un silenzio "rumoroso" che ha nuovamente avvicinato diverse pretendenti. Nel corso della trasmissione "Lazialità in TV", l'agente FIFA Matteo Materazzi ha provato a fare chiarezza, secondo quelle che sono le sue fonti: "La situazione è bloccata perché la SEG, l'agenzia che cura gli interessi del calciatore, pretende, oltre alla commissione sull'operazione di cessione, anche una percentuale sulla clausola rescissoria. Dei 28 milioni stabiliti ne vogliono precisamente il 20%. Parliamo quindi di una cifra fra i 5 e i 6 milioni di euro. Una valutazione congrua se si considera che la Lazio salverebbe comunque il cartellino non perdendo l'olandese a 0. Tutto è pero in una fase di stallo perché è nelle mani di un Lotito che continua a riflettere. De Vrij e il suo entourage non hanno fretta, mal che vada se ne andrà da svincolato". Club importanti si sono mossi allettati da questa situazione, due italiani e uno estero (L'Inter sta effettuando un vero e proprio pressing sul calciatore. Sabatini offre un buon contratto nel caso arrivasse a 0. La Juventus è alla finestra, interessata maggiormente ad un'operazione low cost, senza rinnovo ndr). Non resta che attendere la mossa del patron biancoceleste. Il tempo stringe, occorre arrivare a dama quanto prima.