VERSIONE MOBILE
TMW   
 Venerdì 9 Dicembre 2016
LA LAZIO ESCE RIDIMENSIONATA DAL DERBY?
  
  
  

NEWS

Ds Palermo: "Klose è un grande giocatore, complimenti alla Lazio. Hernanes? In passato ce lo offrirono, ma..."

18.02.2012 13:37 di Francesco Ponticiello  articolo letto 3946 volte
Fonte: Mediagol.it
© foto di Vincenzo Orlando/TuttoPalermo.net
Ds Palermo: "Klose è un grande giocatore, complimenti alla Lazio. Hernanes? In passato ce lo offrirono, ma..."

Domani sera allo stadio Renzo Barbera andrà in scena Palermo-Lazio, il direttore sportivo rosanero Luca Cattani ha commentato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it il differente modo di agire sul mercato da parte delle due società. "Il Palermo ha sicuramente una filosofia diversa dalla Lazio, i biancocelesti avevano già un impianto abbastanza collaudato e un allenatore bravissimo come Reja, mancavano piccoli tasselli per completare l’organico e l’hanno fatto nel migliore dei modi". Uno dei colpi migliori dello scorso calciomercato è stato sicuramente l´acquisto da parte della società del presidente Lotito di Miroslav Klose, autore di 11 gol in 21 partite fin qui. "Klose è sicuramente un grande giocatore, di quelli da temere di più per il match di domenica sera, il suo arrivo in Italia è stata un’operazione complicata anche perché non stava attraversando un momento facile al Bayern Monaco e i dirigenti della Lazio sono stati bravissimi a prenderlo".
Il dirigente rosanero ha anche svelato un retroscena di mercato di qualche anno fa riguardante una delle punte di diamante della Lazio: il centrocampista brasiliano Hernanes. "In passato ce lo offrirono in un paio di frangenti, ma a cifre molto poco compatibili con il momento di mercato generale di allora e comunque si parlava di somme fuori dai nostri parametri. Non ci fu la possibilità di prenderlo, anche perché era appena arrivato Pastore e non avevamo l’esigenza impellente di acquistare Hernanes".

 


Altre notizie - News
Altre notizie

MERCATO INVERNALE, LOTITO CI SCHERZA SU: "CHE FACCIAMO A GENNAIO? CI COPRIAMO..."

Mercato invernale, Lotito ci scherza su: "Che facciamo a gennaio? Ci copriamo..."Il nuovo anno è alle porte e con lui gennaio e il calciomercato di riparazione. Si riaprono le tratttive, si torna al lavoro per ritoccare le rose. Haller, Cafù e Paloschi sono i nomi più caldi per l'entrata, Djordjevic il più vicino alla port...

RIVIVI IL LIVE - DE VRIJ: "FORTI COME 2 ANNI FA, A GENOVA VINCIAMO! NON SONO PREVISTI INCONTRI PER IL RINNOVO"

RIVIVI IL LIVE - De Vrij: "Forti come 2 anni fa, a Genova vinciamo! Non sono previsti incontri per il rinnovo"FORMELLO - Il derby alle spalle così come il suo infortunio. Non vede l'ora di tornare in campo. Stefan de Vrij,...

ESCLUSIVA- CASAZZA: "LAZIO PRONTA A REAGIRE, CONTRO LA SAMPDORIA SARÀ SPETTACOLO. MARCHETTI RESTA TITOLARE"

ESCLUSIVA- Casazza: "Lazio pronta a reagire, contro la Sampdoria sarà spettacolo. Marchetti resta titolare"Rialzare la testa. La Lazio con la Sampdoria è chiamata a reagire. Perdere un derby per errori individuali fa...

DE VRIJ PROMESSO SPOSO ALLO UNITED: A GIUGNO PROBABILE ADDIO

De Vrij promesso sposo allo United: a giugno probabile addio"No, non c’è nessun incontro con la società per il rinnovo". Eh già, perché dopo...

FORMELLO - PRIME PROVE TATTICHE: INZAGHI SENZA KEITA, BALLOTTAGGIO AL FIANCO DI DE VRIJ...

FORMELLO - Prime prove tattiche: Inzaghi senza Keita, ballottaggio al fianco di de Vrij...FORMELLO - Terzo allenamento settimanale, terzo allenamento senza Keita. L'attaccante salta anche la sgambata di oggi...

BOLLETTINO MEDICO: TRAUMA CONTUSIVO PER KEITA, ESCLUSE LESIONI

Bollettino medico: trauma contusivo per Keita, escluse lesioniRipresa degli allenamenti a Formello. Assente giustificato Keita Balde Diao, che nel derby contro la Roma ha rimadiato...

FOCUS - DA MANCINI A MIHAJLOVIC, SOLO PIEDI BUONI: I SIGNORI DEL CALCIO PASSAVANO PER GENOVA E ROMA

FOCUS - Da Mancini a Mihajlovic, solo piedi buoni: i Signori del calcio passavano per Genova e RomaLa caduta del Muro di Berlino, Nelson Mandela che diventa il primo capo di stato di colore. E poi, la fine...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI