Giovedì 24 Aprile 2014
NEWS
Daily Network
© 2014
NEWS

ESCLUSIVA - Lazio - Candreva, slitta l'incontro ma la prossima settimana si chiuderà: c'è l'accordo per la comproprietà con l'Udinese

Pubblicato ieri alle 22.48
15.06.2012 07:48 di Alessandro De Dilectis  articolo letto 6973 volte
Fonte: Alessandro De Dilectis/ Giorgia Baldinacci - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Marco Iorio/Image Sport

Antonio Candreva dovrà pazientare ancora una settimana prima di poter veder realizzato un sogno che insegue da quando a gennaio si è trasferito alla Lazio. Una settimana ancora prima di raggiungere l'obiettivo prefissato: confermarsi con il club biancoceleste. Arrivato a Roma tra lo scetticismo dell'ambiente, il trequartista romano è riuscito a tramutare i fischi in applausi lottando sul campo per i colori della prima squadra della Capitale. Ora il venticinquenne di Tor de' Cenci, come anticipato nei giorni scorsi dalla nostra redazione, scalpita per legarsi alla società biancoceleste. Ha confermato in diverse occasioni la sua volontà, sa che la Lazio è una grande chance per compiere finalmente il grande passo che lo rilancerà nel calcio che conta. Dopo anni da promessa calcistica mai completamente sbocciata, l'ex Cesena  potrà sfruttare la prossima stagione per affermarsi definitivamente. Le sue caratteristiche si sposano perfettamente con quelle che sono le preferenze di Petkovic, che predilige centrocampisti di buona gamba sempre pronti a far male con i loro inserimenti. Candreva è arrivato in prestito secco dal Cesena, la Lazio ha già trovato l'accordo con il club romagnolo che le ha ceduto per 1,7 milioni la metà del cartellino e , come dicevamo, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi nei prossimi giorni firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio anche per la prossima stagione. E' solo rimandata, quindi, la conclusione dell'affare. La dirigenza biancoceleste ha trovato l'accordo anche con l'Udinese per il rinnovo della comproprietà, è bastata una telefonata per trovare un punto d'incontro  tra le due società. La prossima settimana partirà per la Sardegna dove passerà le sua vacanze pronto a tornare a Roma nel caso sia necessaria la sua firma. Tornerà di corsa dalle bianche spiagge del litorale sardo per discutere con la dirigenza laziale di quello che sarà il suo ingaggio e del suo futuro. Mai nessun ritorno da una vacanza potrebbe essere più dolce per Antonio Candreva.


Altre notizie - News
Altre notizie

ESCLUSIVA - HYSAJ, PRES. EMPOLI: "IMPOSSIBILE TRATTENERLO SE ARRIVA UN CLUB BLASONATO. LAZIO? NON C'È NULLA"

Giovane, duttile, tecnico. Elseid Hysaj è entrato ancora una volta nel radar della Lazio. Classe 1994, il terzino albanese è una pedina fondamentale nello scacchiere dell'Empoli di mister Sarri. Nella stagione in corso, con la casacca azzurra addosso, ha collezi...

LA JUVENTUS TENTA CANDREVA: PRONTA UN'OFFERTA DA 17 MILIONI DI EURO E 2,5 AL GIOCATORE

AGGIORNAMENTO ORE 11 - La Juventus in pressing su Candreva. Non mollano la presa i bianconeri che, come riportato da Rep...

FORMELLO - REJA PENSA AL 3-4-3, MA BIAVA SI FERMA. GONZALEZ PASSO SPEDITO, DIAS E KLOSE A PARTE - FOTO

FORMELLO - Ha accelerato sulla fascia. Lo ha fatto nella giornata di ieri, potrebbe rifarlo domenica a Livorno. Alvaro Gonzal...

CANDREVA: "LA SPERANZA CE LA LASCIA LA MATEMATICA. FAVORITA PER L'EUROPA LEAGUE? LA LAZIO!" - VIDEO

Una corsa all'Europa che non ammette passi falsi: se quella con il Torino era la prima di cinque finali (così come...

VOCI DI MERCATO - MEDIA TRANSALPINI: LA LAZIO SEGUE TREBEL

Le mani e gli occhi della Lazio nel serbatoio del Nantes. Dopo essersi assicurato a parametro zero il capitano e bomber dei c...

ESCLUSIVA - IL TALENTO DEL GIOVANE HOCKO: "GIOCARE NELLA LAZIO SAREBBE UN SOGNO, MA ORA PENSO A MIGLIORARE CON IL MIO CLUB!"

Un'autentica trottola della mediana. Interdizione, contrasti, grinta da vendere. Il tutto condito da carezze al pallone e...

ESCLUSIVA - AMARCORD CALISTI: "RINGRAZIERÒ SEMPRE CHINAGLIA, È MERITO SUO SE SONO RIMASTO. FIORINI? UN AMICO VERO"

Amore a primo sguardo. Deve essere stato sicuramente così quando, il 7 ottobre 1984 ad Ascoli, Ernesto Calisti ba...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy