VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 19 Dicembre 2014
NEWS
CON IL RITORNO DI CANDREVA A GENNAIO, COME SCHIERERESTE IL TRIDENTE D'ATTACCO?
  
  
  
  

NEWS

ESCLUSIVA - Lazio - Candreva, slitta l'incontro ma la prossima settimana si chiuderà: c'è l'accordo per la comproprietà con l'Udinese

Pubblicato ieri alle 22.48
15.06.2012 07:48 di Alessandro De Dilectis  articolo letto 7100 volte
Fonte: Alessandro De Dilectis/ Giorgia Baldinacci - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Marco Iorio/Image Sport

Antonio Candreva dovrà pazientare ancora una settimana prima di poter veder realizzato un sogno che insegue da quando a gennaio si è trasferito alla Lazio. Una settimana ancora prima di raggiungere l'obiettivo prefissato: confermarsi con il club biancoceleste. Arrivato a Roma tra lo scetticismo dell'ambiente, il trequartista romano è riuscito a tramutare i fischi in applausi lottando sul campo per i colori della prima squadra della Capitale. Ora il venticinquenne di Tor de' Cenci, come anticipato nei giorni scorsi dalla nostra redazione, scalpita per legarsi alla società biancoceleste. Ha confermato in diverse occasioni la sua volontà, sa che la Lazio è una grande chance per compiere finalmente il grande passo che lo rilancerà nel calcio che conta. Dopo anni da promessa calcistica mai completamente sbocciata, l'ex Cesena  potrà sfruttare la prossima stagione per affermarsi definitivamente. Le sue caratteristiche si sposano perfettamente con quelle che sono le preferenze di Petkovic, che predilige centrocampisti di buona gamba sempre pronti a far male con i loro inserimenti. Candreva è arrivato in prestito secco dal Cesena, la Lazio ha già trovato l'accordo con il club romagnolo che le ha ceduto per 1,7 milioni la metà del cartellino e , come dicevamo, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi nei prossimi giorni firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio anche per la prossima stagione. E' solo rimandata, quindi, la conclusione dell'affare. La dirigenza biancoceleste ha trovato l'accordo anche con l'Udinese per il rinnovo della comproprietà, è bastata una telefonata per trovare un punto d'incontro  tra le due società. La prossima settimana partirà per la Sardegna dove passerà le sua vacanze pronto a tornare a Roma nel caso sia necessaria la sua firma. Tornerà di corsa dalle bianche spiagge del litorale sardo per discutere con la dirigenza laziale di quello che sarà il suo ingaggio e del suo futuro. Mai nessun ritorno da una vacanza potrebbe essere più dolce per Antonio Candreva.


Altre notizie - News
Altre notizie

MAURI: "DOPO IL CARCERE NULLA MI SPAVENTA! E CON LA LAZIO VOGLIO ARRIVARE IN CHAMPIONS"

"Questa vicenda (l’inchiesta sulle scommesse che lo vede indagato da tre anni dalla Procura di Cremona, ndr) mi ha cambiato. La squalifica sportiva e soprattutto il carcere sono cose che mi hanno segnato profondamente e mi resteranno dentro. È qualcosa che per&o...

CANA È FIDUCIOSO: "VOGLIAMO RIMANERE LASSÙ, MA DIPENDE TUTTO DA NOI. DE VRIJ? HA GRANDI QUALITÀ"

Aspettando gennaio, in casa Lazio si fa di necessità virtù. Nella sfida con l’Atalanta, Lorik Cana...

ESCLUSIVA - AG. FONTANINI: "E' PRONTO PER L'ITALIA, MA FINORA..."

Si chiama Fabricio Bautista Fontanini, è un centrale difensivo classe '90, di nazionalità argentina ma con...

CENTRALE: FONTANINI IN POLE, RISPUNTA DORIA. NOVARETTI E PEREIRINHA IN USCITA

Sembra ormai diventato un gioco a quiz stile anni 90, l’ennesimo grattacapo per gli esperti di mercato biancocelesti e...

FORMELLO - LULIC TORNA IN GRUPPO, PIOLI FA SCATTARE LE PROVE ANTI-INTER

FORMELLO - Entra nel vivo la preparazione anti-Inter. Pioli riabbraccia Lulic in gruppo, possono scattare le prime prove...

BRAAFHEID E LA LAZIO: "UNA GRANDE OCCASIONE, NON POTEVO PERDERLA!"

Ha girato il mondo prima di approdare alla Lazio, nei suoi viaggi ha toccato l'Olanda, la Scozia e la Germania. Ora,...

INARRESTABILE FELIPE ANDERSON: "È IL MOMENTO DI DIMOSTRARE QUANTO VALGO!"

E’ bastato un guizzo, un colpo di genio. Un tiro dai venti metri per gonfiare la rete e scuotersi da un torpore che...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.