ESCLUSIVA Radiosei - Materazzi: "Tare ha fatto un'opera d'arte. A gennaio Caceres unico colpo"

12.01.2018 07:45 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 6313 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonio Vitiello
ESCLUSIVA Radiosei - Materazzi: "Tare ha fatto un'opera d'arte. A gennaio Caceres unico colpo"

L’attenzione è sul mercato. Ma la Lazio difficilmente sarà stravolta, la squadra di Inzaghi d’altronde sta facendo troppo bene. Per parlare del momento dei biancocelesti e delle possibile trattative, in esclusiva sulle frequenze di Radiosei, ha parlato il procuratore sportivo Matteo Materazzi: "La Lazio sta facendo benissimo, il lavoro di Tare ed Inzaghi è in sinergia, c'è un abbraccio totale. Spesso anche quando le cose vanno bene si notano degli scontenti, non è il caso della Lazio dove tutti sono coinvolti. Quella di Tare è un'opera d'arte, pensa alle operazioni che gli stanno dando ragione come Leiva e Marusic. Ogni anno spero che sia una Lazio sempre più forte, da laziale penso positivo, sicuramente è la squadra più forte degli ultimi 10 anni, è una squadra con degli attributi. Dura capire cosa sarà, ma il futuro lascia ben sperare”.

DA CACERES A DE VRIJ -L'operazione Caceres è ottima, era un giocatore su cui la Lazio aveva puntato in estate, ora sta bene e nella Lazio può dare una mano e giocare con continuità. Ora credo serva un'alternativa ad Immobile, anche se Caicedo quando è entrato ha fatto bene. Una punta come Ciro è dura trovarla, certo che se deve arrivare uno qualunque meglio restare così. Da quello che mi è stato detto è che dopo aver portato Caceres la Lazio non farà altro. Da tifoso mi auguro che possa restare de Vrij, secondo me dopo Nesta è il difensore più forte che ha avuto la Lazio. So che difficilmente firmerà, ma lo spero. Cessioni? È un giocattolo talmente bello che ritengo che a partire saranno solo coloro i quali non trovano spazio".