VERSIONE MOBILE
 Venerdì 24 Ottobre 2014
NEWS
A QUALE BOMBER DELLA LAZIO ASSOMIGLIA PIÙ DJORDJEVIC?
  
  
  
  

NEWS

INFERMERIA - Il punto sugli infortunati, Bianchini: "Radu e Konko out contro il Novara, Lulic sta migliorando... Dias dalla prossima settimana in gruppo"

13.04.2012 19:48 di Francesco Ponticiello  articolo letto 3721 volte
Fonte: Francesco Ponticiello - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Anche questo pomeriggio ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto il medico sociale Roberto Bianchini per analizzare la situazione degli infortunati in casa biancoceleste. Si parte con Senad Lulic, oggi il terzino bosniaco si è recato in Paideia per effettuare nuovi controlli: “Il controllo di Lulic è andato bene. L’evoluzione è positiva e il suo quadro generale migliora, questo era un accertamento di routine e tutto sta andando come previsto. I postumi della lesione stanno regredendo, c’è ancora qualcosa che deve essere riassorbito. Credo che verso la fine della prossima settimana possiamo iniziare a forzare”. Contro il Novara ancora out Konko e Radu: “Konko sta seguendo un protocollo per ridurre questa infiammazione, anche lui sta migliorando però non sarà disponibile per domenica. Per quanto riguarda Radu stiamo combattendo con questa infiammazione al ginocchio da molto tempo, purtroppo quando subisce un sforzo si ripresenta, questo problema è molto fastidioso. Lui adesso sta seguendo della terapie particolari, speriamo di recuperarlo contro il Lecce”. Si allungano anche i tempi per Stankevicius: “Sta seguendo un protocollo stilato con dei colleghi di Barcellona, però, ci vuole ancora un po’ per rivederlo in campo”. Buone notizie invece arrivano da Andrè Dias: “Sta reagendo bene, oggi anche se in modo blando si è allenato con i compagni. Riteniamo che dalla settimana prossima può tornare in gruppo”. Chiusura dedicata a Miro Klose: “Sta seguendo il suo protocollo personalizzato e farà un nuovo controllo giovedì prossimo”, ha concluso Bianchini. 


Altre notizie - News
Altre notizie

DJORDJEVIC: "LE PROSSIME PARTITE DIRANNO CHI SIAMO, VOGLIAMO L'EUROPA"

Cinque gol in 489 minuti giocati, la Lazio ha finalmente trovato il suo bomber. Filip Djordjevic si è preso la scena, protagonista indiscusso dell'avvio di stagione biancoceleste, il serbo non è ancora sazio di gol. Dopo i tre al Palermo, un'incornata a...

TANGO & SAMBA - RIVER E CRUZEIRO, PROFUMO DI VITTORIA. ROGERIO CENI NELLA STORIA!

Distanze invariate al vertice in terra albiceleste. Il River non sbaglia un colpo e si conferma puntero sempre a quattro...

ESCLUSIVA - DE SOUSA: "LA CORSA CON DI CANIO SOTTO LA NORD È STATA L'APICE DELLA MIA CARRIERA"

Dal paradiso all'inferno, sino al purgatorio della C. Un ambiente che gli va a genio, tanti gol e grande considerazione....

CRAGNOTTI E L'AFFETTO INESAURIBILE DEI LAZIALI: "SPERO CHE POSSA ACCADERE IN FUTURO CON ALTRI PRESIDENTI"

Ancora sente nitido su di sé l'affetto che il popolo laziale gli ha tributato lo scorso 12 maggio. Nella mitica...

FORMELLO - CANDREVA ANCORA OUT, LULIC CI PROVA. CANA E CATALDI IN GRUPPO

FORMELLO - L'emergenza si sposta dalla difesa all'attacco, non intende abbandonare la Lazio. Keita e Mauri sono...

BRASILE UNDER 21, FELIPE ANDERSON CONVOCATO: "FELICE DI INDOSSARE DI NUOVO QUESTA MAGLIA"

Felipe Anderson ha un altro motivo per sorridere. Non solo per il più che probabile ritorno in campo dal primo minuto...

KLOSE-KAISERSLAUTERN, TARE: "UN TRASFERIMENTO È FUORI DISCUSSIONE"

Un campione del Mondo part-time, un recordman relegato in panchina. È la descrizione del momento vissuto da Miroslav...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.