VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 1 Ottobre 2014
NEWS
NEWS

Lotito, periodo rovente: ieri il presidente era a Palazzo Grazioli, lo stadio al centro dell'incontro?

24.02.2012 09:09 di Marco Valerio Bava  articolo letto 3032 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sono giorni ad altissima tensione per Claudio Lotito, è un periodo rovente. Tutto è inziato il 31 gennaio, un mercato deludente per allenatore e tifosi. La contestazione del pubblico è ripartita compatta, allo stadio i cori a lui "dedicati" sono tornati d'attualità. Con Reja, poi, la situazione è degenerata martedì, quando dopo un duro confronto il tecnico ha deciso di dimettersi dall'incarico. Lotito si muove su più fronti, ieri non è partito per Madrid, è rimasto a Roma. Il presidente si è tenuto in costante contatto telefonico con Igli Tare, tramite il ds ha tenuto sotto controllo il magma di un vulcano pronto ad esplodere. Oggi Lotito si incontrerà con Reja, si vuole ricucire lo strappo, firmare un patto che sancisca una pace almeno fino a maggio, poi ognuno prenderà la sua strada. Ma quella di ieri è stata, per il presidente laziale, una giornata ricca d'impegni: nei mesi scorsi sono stati numerosi gli incontri con Rocco Crimi, ex sottosegretario allo sport, per la questione della legge sugli stadi. Come riporta la Gazzetta dello Sport, a firma Stefano Cieri, ieri Lotito è stato avvistato a Palazzo Grazioli, sede romana dell’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, è possbile che si sia parlato di questo. In realtà i termini dell'incontro non sono noti, ma il fatto è da registrare. Tra ricorsi, contestazioni e scelte da fare, Lotito pensa sempre allo stadio, il suo pallino da quando è diventato presidente della Lazio. Ma oggi il suo tempo, sarà tutto per Reja.


Altre notizie - News
Altre notizie

ESCLUSIVA - MARCHETTI IS BACK, L'AG.: "È BASTATO RITROVARE UN MINIMO DI CONDIZIONE E..."

Uno stacco di testa al limite dell'area, perfetta lettura della situazione. Stile Neuer o - per i romantici - stile Marchetti. Chiusura provvidenziale sul tiro a colpo sicuro di Dybala, diavoletto argentino. E poi l'urlo, il grido di battaglia, a comandare la difesa, con ...

LA SODDISFAZIONE DI LOTITO: "ECCO LA VERA LAZIO! DJORDJEVIC È UN GRANDE CAMPIONE"

"La vittoria col Palermo ci restituisce speranza e fiducia per il futuro". Boccata d'ossigeno per la Lazio,...

ESCLUSIVA - AQUILA DEL -9, IL RITORNO SULLE MAGLIE PREVISTO PER LA PRIMA DI RITORNO

Il nido è pronto per essere lasciato, le ali per essere spiegate di nuovo. Finalmente. Da sempre richiesta, invocata,...

FOCUS - DJORDJEVIC NELLA STORIA: IL DESTINO NEL COGNOME E LA MAGIA DEL NUMERO 3...

Tre, il numero perfetto. Sintesi degli opposti - il pari ed il dispari - che si uniscono, simbolo della...

FORMELLO - BRAAFHEID TORNA A ROMA, CATALDI E GONZALEZ A PARTE. BREVE COLLOQUIO KLOSE-TARE - FOTO

AGGIORNAMENTO ORE 12.15 - Termina la prima seduta della settimana. Solita divisione del gruppo: chi ha affrontato il Palermo...

CANA: "PIOLI CI HA FATTO VEDERE LA CLASSIFICA, ABBIAMO TIRATO FUORI TUTTO!" - VIDEO

La Lazio ha reagito. Nel momento peggiore, dopo tre ko in quattro sfide, il club biancoceleste ha espugnato il Barbera e...

TOP LEAGUE - CHELSEA SPECIAL ONE, GOLEADE IN LIGA. BAYERN SENZA OSTACOLI, IBRA OÙ ÊTES-VOUS?

Cinque vittorie in sei gare, un ruolino di marcia invidiabile, rallentato soltanto dal beffardo gol dell'ex Lampard. È il...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy