Napoli: sconfitta e discesa in Europa League con Spartak, Lipsia e Dortmund. La Lazio evita l’Atletico

 di Alessandro Vittori Twitter:   articolo letto 7615 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Napoli: sconfitta e discesa in Europa League con Spartak, Lipsia e Dortmund. La Lazio evita l’Atletico

Serata amara per il Napoli, che a Rotterdam perde per 2-1 contro il Feyenoord e saluta la Champions League. Vantaggio immediato degli azzurri grazie a Zielinski, anche se le notizie provenienti da Donetsk con il doppio vantaggio dello Shakhtar sul Manchester City (Bernard e Ismaily in rete) tagliano le gambe agli uomini di Sarri. Gli olandesi ne approfittano e ribaltano il risultato con i gol di Jorgensen al 33’ e St. Juste in pieno recupero. In Ucraina nel frattempo Aguero dimezza lo svantaggio, ma serve a poco, il City (già promosso come primo) supera il turno a braccetto con lo Shakhtar. Le altre qualificate di serata sono Liverpool, Besiktas e Tottenham come prime, Siviglia, Porto e Real Madrid come seconde.

EUROPA LEAGUE - Definiti anche i verdetti per quel che riguarda le terze classificate retrocesse in Europa League. Alle quattro squadre di ieri sera si aggiungono, oltre al Napoli, lo Spartak Mosca, il Lipsia e il Borussia Dortmund. In base ai punti conquistati nel girone di Champions si sommano alle qualificate da prime in Europa League nell’urna 1 delle teste di serie Cska Mosca, Atletico Madrid, Sporting LisbonaLipsia, mentre nell’urna 2 arrivano Napoli, Spartak MoscaCeltic e Borussia Dortmund. Queste ultime, ad eccezione dei partenopei, saranno tra i potenziali avversari della Lazio nei sedicesimi.