Parolo: "Siamo stati squadra vera, fatta partita di personalità. Ora recuperiamo per Firenze"

Pubblicato il 15/04 alle ore 22:45
16.04.2018 07:22 di Alessandro Menghi Twitter:   articolo letto 10800 volte
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Parolo: "Siamo stati squadra vera, fatta partita di personalità. Ora recuperiamo per Firenze"

Lazio e Roma non si superano, il derby finisce 0-0. Brivido finale con la tripla occasione di Dzeko, ma anche i biancocelesti, seppur in dieci uomini, sono andati vicinissimi al gol-vittoria. Al termine del match, Marco Parolo ha commentato la gara a Mediaset Premium: “A Salisburgo ci sono stati 10 minuti folli che saranno chiusi in un cassetto e rimarranno lì. Oggi abbiamo dimostrato di essere squadra vera, abbiamo affrontato la Roma a viso aperto, è stata una bella partita. Fino a che siamo rimasti in parità numerica potevamo fare gol, poi sono venuti fuori loro gli ultimi dieci minuti quando eravamo uno in meno. Però sono contento perché la squadra ha reagito, abbiamo messo personalità e vuole chiudere alla grande la stagione. Non siamo stati inferiori a loro, complimenti a tutti e ora recuperiamo le energie per Firenze. Volevamo vincere, la sfortuna non ha permesso di farlo né a noi né alla Roma. L'occasione di Marusic 10 volte su 10 va dentro. Alla fine siamo stati anche fortunati. La corsa Champions? Si deciderà all’ultima con l’Inter, spero che arriveremo a quella gara per giocarci l'Europa e questo stadio farà la differenza”.