Ranieri: "Non allenerei la Lazio, vi spiego perché"

 di Laura Castellani  articolo letto 25832 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Imago/Image Sport
Ranieri: "Non allenerei la Lazio, vi spiego perché"

Il ritorno in patria, dopo la bella avventura con il Leicester, nonostante il finale amaro. E uno sguardo al futuro. Claudio Ranieri è tornato in Italia dove sta programmando il proprio avvenire. Ricevuto oggi pomeriggio il Premio Tor Vergata Etica nello Sport, l'ex mister del club britannico ha parlato dei suoi progetti: "Mi piacerebbe trovare un buon progetto in Italia. Se allenerei la Lazio? No. Sono onesto: mi piace moltissimo come sta giocando, la rispetto. Agli inizi della mia carriera l'avrei accettata perché ci sono molti mister che hanno allenato sia Roma che Lazio. Ma adesso che la mia carriera si sta concludendo, non lo farei mai: da tifoso romanista ho avuto tanto e non allenerei la squadra dei miei cugini per rispetto. Ho ricevuto proposte da parte di alcune Nazionali, ma la mia esperienza con la Grecia non è andata bene. Preferisco lavorare ogni giorno con i miei giocatori".