Domenica 20 Aprile 2014
NEWS
Daily Network
© 2014
NEWS

Rimandato l'interrogatorio di Mauri, il centrocampista sarà ascoltato lunedì dalla Procura di Cremona

21.09.2012 08:03 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 4956 volte
Fonte: Gianmarco Filizzola - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano

La Lazio strappa un punto d’oro a Londra, un punto che ha il sapore di vittoria e torna a Roma, tutto sommato, soddisfatta per la trasferta in terra britannica. Lotta, sgomita e corre la Banda Petkovic, che ieri è stata impegnata da una squadra molto forte, in una partita molto delicata. Ma tra i ragazzi con l’aquila sul petto, ce n’è uno, che oltre alle partite di campionato ed Europa League, ne gioca un’altra, su un altro campo, magari meno stancante dal punto di vista fisico, ma altrettanto pericolosa e ricca di insidie. Si tratta di Stefano Mauri. Il centrocampista brianzolo, dopo esser stato coinvolto nella bufera estiva del calcioscommesse, è stato chiamato in causa di nuovo, questa volta in qualità di testimone, per un conto elvetico intestato alla signora Mauri, madre del vice-capitano laziale. Dalle colonne del Corriere dello Sport e della Gazzetta dello Sport, si apprende che Il numero 6 si sarebbe dovuto presentare a Cremona oggi stesso, un giorno dopo la frenetica gara col Tottenham, ma i legali del ragazzo, Matteo Melandri e Amilcare Buceti, si sono accordati con il Gip Salvini, e sono riusciti a rimandare l’interrogatorio di qualche giorno. Stefano sarà ascoltato  lunedì, proprio un giorno dopo Lazio-Genoa, una delle due partite incriminate nell’estate rovente che ha coinvolto l’ex Udinese. L’incontro servirà per chiarire l’ipotesi di un’evasione fiscale, riguardo alcuni pagamenti versati sul conto della signora Mauri, che non convincono la Procura. Il ragazzo è sereno anche perché, da quanto emerge, le date di questi famigerati versamenti non corrisponderebbero con le date delle presunte gare combinate. In attesa di Lunedì, oggi verrà ascoltato Paoloni, ex portiere della cremonese, e domani toccherà al pentito Gervasoni, Gritti e Bressan, mentre la settimana prossima, oltre al centrocampista laziale, si presenteranno in Procura anche i genitori, per chiarire questa brutta vicenda.


Altre notizie - News
Altre notizie

DA UN SABATO SANTO SILENTE AD UNA PASQUA DI SPERANZA: “SOGNARE UNA LAZIO MIGLIORE NON È REATO”

Radioline impugnate, schiacciate sulle orecchie, consumate da occhi di amanti traditi. La pioggia che scende copiosa e raffredda un insolito sabato di aprile. Non è domenica, ma è campionato. Non è un sabato qualunque, ma è Sabato Santo. Decine di pers...

BOLLINI METTE IN GUARDIA LA LAZIO: "IMMOBILE IL VALORE AGGIUNTO DEL TORO. EUROPA? CI CREDO TANTO, MA..."

La vigilia di Pasqua regala al campionato di Serie A tre scontri diretti in zona Europa League, tra cui Lazio-Torino. La squa...

FORMELLO - KONKO OUT, DENTRO CAVANDA. NOVARETTI IN DIFESA, KEITA TORNA A GUIDARE L'ATTACCO. CONVOCATI: NON C'È MARCHETTI

AGGIORNAMENTO 19/4 ORE 11 - Cavanda scala in avanti, Lulic si allarga. A poche ore dal fischio d'inizio, il 4-3...

LLSN WEBTV - SPECIALE LAZIO-TORINO: DOMANI DALLE 14.30 SU TELEROMAUNO (271 DEL DIGITALE)!

SPECIALE TV E WEBTV - Grande novità per tutti voi amici de Lalaziosiamonoi.it! Potrete seguire la nostra trasmiss...

FORTE E CHIARO MURIEL: "VOGLIO GIOCARE CON CONTINUITÀ, AD UDINE O ALTROVE"

“Per Muriel aspettiamo la consacrazione vera, ha cinque partite ed un Mondiale davanti. L’anno prossimo sar&agrav...

RINNOVO KLOSE, FIRMA IN ARRIVO? L'AG.: "SIAMO IN TRATTATIVA CON ALTRI CLUB, MA LA LAZIO È LA PRIMA SCELTA"

AGGIORNAMENTO ORE 11 - "Ci sentiamo spesso con la Lazio, abbiamo avuto diversi colloqui nel recente passato". Cos&i...

ESCLUSIVA - AMARCORD CALISTI: "RINGRAZIERÒ SEMPRE CHINAGLIA, È MERITO SUO SE SONO RIMASTO. FIORINI? UN AMICO VERO"

Amore a primo sguardo. Deve essere stato sicuramente così quando, il 7 ottobre 1984 ad Ascoli, Ernesto Calisti ba...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy