Sabato 2 Agosto 2014
NEWS
Daily Network
© 2014
NEWS

Rimandato l'interrogatorio di Mauri, il centrocampista sarà ascoltato lunedì dalla Procura di Cremona

21.09.2012 08:03 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 4989 volte
Fonte: Gianmarco Filizzola - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano

La Lazio strappa un punto d’oro a Londra, un punto che ha il sapore di vittoria e torna a Roma, tutto sommato, soddisfatta per la trasferta in terra britannica. Lotta, sgomita e corre la Banda Petkovic, che ieri è stata impegnata da una squadra molto forte, in una partita molto delicata. Ma tra i ragazzi con l’aquila sul petto, ce n’è uno, che oltre alle partite di campionato ed Europa League, ne gioca un’altra, su un altro campo, magari meno stancante dal punto di vista fisico, ma altrettanto pericolosa e ricca di insidie. Si tratta di Stefano Mauri. Il centrocampista brianzolo, dopo esser stato coinvolto nella bufera estiva del calcioscommesse, è stato chiamato in causa di nuovo, questa volta in qualità di testimone, per un conto elvetico intestato alla signora Mauri, madre del vice-capitano laziale. Dalle colonne del Corriere dello Sport e della Gazzetta dello Sport, si apprende che Il numero 6 si sarebbe dovuto presentare a Cremona oggi stesso, un giorno dopo la frenetica gara col Tottenham, ma i legali del ragazzo, Matteo Melandri e Amilcare Buceti, si sono accordati con il Gip Salvini, e sono riusciti a rimandare l’interrogatorio di qualche giorno. Stefano sarà ascoltato  lunedì, proprio un giorno dopo Lazio-Genoa, una delle due partite incriminate nell’estate rovente che ha coinvolto l’ex Udinese. L’incontro servirà per chiarire l’ipotesi di un’evasione fiscale, riguardo alcuni pagamenti versati sul conto della signora Mauri, che non convincono la Procura. Il ragazzo è sereno anche perché, da quanto emerge, le date di questi famigerati versamenti non corrisponderebbero con le date delle presunte gare combinate. In attesa di Lunedì, oggi verrà ascoltato Paoloni, ex portiere della cremonese, e domani toccherà al pentito Gervasoni, Gritti e Bressan, mentre la settimana prossima, oltre al centrocampista laziale, si presenteranno in Procura anche i genitori, per chiarire questa brutta vicenda.


Altre notizie - News
Altre notizie

RIVIVI IL LIVE - PAROLO: "LA LAZIO MI VOLEVA DA ANNI, QUI VOGLIO VINCERE!"

FORMELLO - Eccolo Marco Parolo, le vacanze sono finite, la preparazione appena iniziata. Ha conosciuto compagni e mister, tra poco pronuncerà le prime parole da calciatore della Lazio. Segui la diretta scritta su Lalaziosiamonoi.it. Parla il presidente Lotito: &...

RIVIVI IL LIVE - DE VRIJ: "MI SENTO GIÀ AMATO!". LOTITO: "RINFORZEREMO ANCORA LA DIFESA"

FORMELLO - Ha riportato entusiasmo, i tifosi all'aeroporto di Fiumicino dopo tre lunghi anni (l'ultima accoglienza...

ESCLUSIVA - PER POLLACE RICHIESTE TRA B E LEGA PRO, MA INZAGHI LO VUOLE IN PRIMAVERA

Gianluca Pollace ed un futuro a tinte biancocelesti. Il terzino classe '95 è reduce da un'annata molto...

I CONVOCATI DI PIOLI PER IL RITIRO IN GERMANIA: CI SONO I NAZIONALI, OUT ONAZI, VINICIUS E ALFARO

Il tecnico biancoceleste Stefano Pioli ha diramato la lista dei convocati per il ritiro estivo in Germania. Come si legge sul...

L'AMBURGO CI PROVA PER CAVANDA: PRESTITO CON DIRITTO DI RISCATTO, LA LAZIO DICE 'NO'

Un volo per la Germania per andare in ritiro con la Lazio. Il biglietto aereo per Luis Pedro Cavanda potrebbe essere...

RIVIVI LE EMOZIONI DI "PIAZZA D'ARMI" E DEL WEB TG DE LALAZIOSIAMONOI.IT

Lalaziosiamonoi.it raddoppia. Per tutto il mese di luglio, due nuovi appuntamenti firmati dalla nostra...

DE VRIJ: "LA LAZIO MI HA VOLUTO FORTEMENTE, SPERO DI DIVENTARE GRANDE IN ITALIA"

Dopo l'annuncio ufficiale dell'acquisto di Stefan De Vrij, arrivano anche le prime parole del giocatore. Il...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy