VERSIONE MOBILE
 Giovedì 18 Settembre 2014
NEWS
NEWS

Rimandato l'interrogatorio di Mauri, il centrocampista sarà ascoltato lunedì dalla Procura di Cremona

21.09.2012 08:03 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 5008 volte
Fonte: Gianmarco Filizzola - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano

La Lazio strappa un punto d’oro a Londra, un punto che ha il sapore di vittoria e torna a Roma, tutto sommato, soddisfatta per la trasferta in terra britannica. Lotta, sgomita e corre la Banda Petkovic, che ieri è stata impegnata da una squadra molto forte, in una partita molto delicata. Ma tra i ragazzi con l’aquila sul petto, ce n’è uno, che oltre alle partite di campionato ed Europa League, ne gioca un’altra, su un altro campo, magari meno stancante dal punto di vista fisico, ma altrettanto pericolosa e ricca di insidie. Si tratta di Stefano Mauri. Il centrocampista brianzolo, dopo esser stato coinvolto nella bufera estiva del calcioscommesse, è stato chiamato in causa di nuovo, questa volta in qualità di testimone, per un conto elvetico intestato alla signora Mauri, madre del vice-capitano laziale. Dalle colonne del Corriere dello Sport e della Gazzetta dello Sport, si apprende che Il numero 6 si sarebbe dovuto presentare a Cremona oggi stesso, un giorno dopo la frenetica gara col Tottenham, ma i legali del ragazzo, Matteo Melandri e Amilcare Buceti, si sono accordati con il Gip Salvini, e sono riusciti a rimandare l’interrogatorio di qualche giorno. Stefano sarà ascoltato  lunedì, proprio un giorno dopo Lazio-Genoa, una delle due partite incriminate nell’estate rovente che ha coinvolto l’ex Udinese. L’incontro servirà per chiarire l’ipotesi di un’evasione fiscale, riguardo alcuni pagamenti versati sul conto della signora Mauri, che non convincono la Procura. Il ragazzo è sereno anche perché, da quanto emerge, le date di questi famigerati versamenti non corrisponderebbero con le date delle presunte gare combinate. In attesa di Lunedì, oggi verrà ascoltato Paoloni, ex portiere della cremonese, e domani toccherà al pentito Gervasoni, Gritti e Bressan, mentre la settimana prossima, oltre al centrocampista laziale, si presenteranno in Procura anche i genitori, per chiarire questa brutta vicenda.


Altre notizie - News
Altre notizie

FOCUS - LOTITO, DELA E SILVIO: TRE STORIE DIVERSE PER I PATRON DEL MOMENTO

Tre uomini e una squadra. Tre visi da Monte Rushmore. Imprenditori importanti, con le mani nel calcio e non solo. Claudio Lotito, Aurelio De Laurentiis e Silvio Berlusconi sono i patron del momento. Vivono storie diverse. Il laziale galleggia tra le critiche. Mister Cinema &egrav...

TANGO & SAMBA - LA PIOGGIA RUBA LA SCENA, RIVER E BOCA RESTANO ALLA FINESTRA. BENTORNATO SAN LORENZO! E IL SAN PAOLO RIAPRE IL BRASILEIRÃO...

Vince la pioggia in Argentina, ‘prima donna’ della settima giornata del Torneo de Transición. Sia il...

ESCLUSIVA - BEGHETTO, ALL. VICENZA PRIMAVERA: "LAZIO PIÙ ESPERTA, MA NOI NON MOLLIAMO MAI"

Il telefono squilla nel pomeriggio di venerdì 29 agosto: Massimo Beghetto va a rispondere. Dall'altra parte del...

RINNOVO LEDESMA, PARLA L'AGENTE: "NON C'È FRETTA, LUI LA LAZIO CE L'HA NEL SANGUE"

Quella che ha appena preso il via è la sua nona stagione in biancoceleste. Una vita per chi, arrivato giovanissimo...

FORMELLO - DJORDJEVIC ANCORA A PARTE, CATALDI OUT CON GENOA E UDINESE

AGGIORNAMENTO ORE 17.15 - Djordjevic ancora differenziato, potrebbe rientrare in gruppo domani mattina (ripresa ore 10). La...

LULIC: "ORGOGLIOSO DI INDOSSARE LA FASCIA DA CAPITANO! L'EUROPA? GIOCANDO COSÌ..."

Tanto lavoro sporco, una prestazione utile alla causa in entrambe le fasi. Il nuovo Senad Lulic corre come un matto in mezzo...

TOP LEAGUE - IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLUES IN PREMIER, L'ATLETICO CONQUISTA MADRID. RIPARTE IL BAYERN, STOP PER IL PSG

Suona sempre la stessa musica in Premier, quel Blues che non passa mai di moda, irradiato a tutto volume dalla band di...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy