Scontri fuori il Sant'Elia, una famiglia laziale aggredita da ultras cagliaritani: uno di loro è in ospedale

Pubblicato ieri alle 20:17
 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 27311 volte
Fonte: Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
Scontri fuori il Sant'Elia, una famiglia laziale aggredita da ultras cagliaritani: uno di loro è in ospedale

Calci, pugni e cinghiate. Una famiglia laziale, al termine della partita di oggi, è stato aggredita violentemente da alcuni tifosi cagliaritani, mentre cercava di raggiungere i parcheggi situati nella zona del Coni. Per placare la rissa sono dovute intervenire le forze dell’ordine, che con il loro intervento hanno fatto fuggire i supporter rossoblu. Ad avere la peggio è stato un tifoso laziale, che colpito da una cinghiata è stato portato all’ospedale Brotzu. Fortunatamente non è in gravi condizioni, e tutti dovrebbero tornare a Roma nella giornata di domani. Polizia e agenti della Digos stanno indagando sull’episodio.