Stadio della Roma, Sgarbi: "Bisogna rifare solo il Flaminio. Totti? Un cretino, i grattacieli se li mettesse..."

Pubblicato ieri alle 18.34
 di Francesco Tringali  articolo letto 24680 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Stadio della Roma, Sgarbi: "Bisogna rifare solo il Flaminio. Totti? Un cretino, i grattacieli se li mettesse..."

Pacatezza e modi gentili, questi sconosciuti per Vittorio Sgarbi. Il critico d'arte ferrarese è un tipo schietto e vulcanico, le sue urla animano spesso i tanti salotti televisivi. Ci è andato giù duro anche parlando del progetto stadio della Roma: "È un orrore, uno schifo, una violenza, con la totale devastazione dell’agro romano. A Roma bisogna ristrutturare lo stadio Flaminio oppure fare solo lo stadio, che c’entrano gli outlet e i grattacieli. Vedi solo i grattacieli". E su Francesco Totti è ancora più duro: "Un cretino, un depensante pure lui che dice ‘famo lo stadio’. Non c’è bisogno di fare i grattacieli, a Roma non ce n’è mai stato uno. Sfido Totti. Venga a spiegarmi perché vuole pure i grattacieli. Vuoi lo stadio o vuoi correre in salita sul grattacielo? Si deve vergognare la Raggi, Totti invece non sa quello che dice, una volta gli dissero ‘Carpe Diem’ e lui rispose: non conosco l’inglese. Fate lo stadio e non rompete i co****ni, i grattacieli li mettete in c**o a qualcun altro, non a Roma”, rivela a La Zanzara su Radio 24.