Vitesse, Van Hintum (capo scouting): "Niente complesso d'inferiorità, ecco come ce la giocheremo!"

 di Laura Castellani  articolo letto 5513 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Vitesse, Van Hintum (capo scouting): "Niente complesso d'inferiorità, ecco come ce la giocheremo!"

Domani l'esordio contro la Lazio: una sfida importante, per il Vitesse, che accoglierà ad Arnhem i biancocelesti reduci da una reboante vittoria per 4-1. Non potevano presentarsi con un biglietto da visita migliore, i laziali. A proposito della sfida di domani, si è espresso il capo scouting del club olandese, Marc Van Hintum: "Mi auguro che il Vitesse non si presenti con il complesso d'inferiorità - ha dichiarato ai media in patria -. L'umiltà non è necessaria. Il Vitesse avrà una possibilità se giocherà con il coltello tra i denti. Un pareggio? Andrebbe bene. Il Vitesse non deve nemmeno cercare disperatamente il gol. Si tratta semplicemente di essere cinici con questo tipo di squadre, perché possono farti davvero male". Sicuramente il risultato contro il Milan - una sfida alla quale ha assistito anche il tecnico degli olandesi, impegnato a studiare l'avversaria - avrà impensierito il Vitesse: "In una competizione aperta come l'Eredivisie, puoi avere l'impressione di avere pienamente il controllo del campo. Se pensi a una squadra italiana, invece, sai che possono trovarsi improvvisamente in rete. Ma comunque è possibile metterli in difficoltà conducendo la gara nella maniera giusta. Fortunatamente potremmo beneficiare di una buona atmosfera giovedì. Abbiamo qualità individuale, la squadra è equilibrata"