VERSIONE MOBILE
TMW  
 Venerdì 27 Maggio 2016
NEWS
NEWS

Yilmaz, Europa o niente. Il vicepresidente del Trabzonspor: "Nessuna offerta dal Galatasaray... Burak vuole un club europeo, altrimenti resterà qui"

14.06.2012 14:16 di Giorgia Baldinacci  articolo letto 7475 volte
Fonte: Giorgia Baldinacci - Lalaziosiamonoi.it
Yilmaz, Europa o niente. Il vicepresidente del Trabzonspor: "Nessuna offerta dal Galatasaray... Burak vuole un club europeo, altrimenti resterà qui"

AGGIORNAMENTO ORE 19.20 - Sulla questione Yilmaz è intervenuto un altro dirigente del Trabzonspor, Necmettin Aytekin. "Il giocatore è tranquillo, ci ho parlato di recente. Lui vuole andare in Europa, questa è la questione principale. O l'Europa o rimane da noi. Noi ci riuniremo il primo luglio, il quattro partiremo per una tourneé in Olanda e Germania e vorremmo aver completato la squadra per quei giorni".

Il suo amico Selcuk Inan del Galatasaray ci ha provato fino all'ultimo a convincere Burak Yilmaz a scegliere il club turco. Ma niente da fare, il capocannoniere del campionato vuole l'Europa. Vuole nuovi scenari per confrontarsi con un calcio diverso, vuole lanciarsi sotto le luci della ribalta e consacrarsi nel panorama calcistico del vecchio continente. Il Galatasaray ci ha provato. "Chi non vorrebbe Burak? E' il capocannoniere del campionato, ma il Trabzonspor ha alzato un muro", ha detto nella giornata di ieri il presidente del Galatasaray Aysal Unal. Nessun contatto dunque tra le due società, le intenzioni di Yilmaz sono chiare, o Europa o niente: "Conosco le cifre del contratto di Yilmaz, e il Galatasaray non ha intenzione di acquistarlo" - assicura ai media turchi il vicepresidente del Trabzonspor Nevzat Sakar - "Burak ci ha detto che vuole andare in club europeo, e se così non sarà rimarrà qui". 5 milioni per assicurarsi la forza fisica e i gol del capononniere del campionato turco, ma il Galatasaray non è disposto a sbrosare quella cifra: "Non hanno avuto alcun contatto con noi, nè il club ha intenzione di investire quella cifra per il contratto di Burak". 


Altre notizie - News
Altre notizie

ESCLUSIVA - GASPERINI: "INZAGHI HA FATTO BENE, NON È FACILE FARE IL SALTO DAL SETTORE GIOVANILE IN SERIE A"

ESCLUSIVA - Gasperini: "Inzaghi ha fatto bene, non è facile fare il salto dal settore giovanile in Serie A"Amalfi, profumo di mare e di calcio. Al Grand Hotel il Saraceno si sta svolgendo l'ultimo giorno del Football Leader 2016. Tra gli ospiti c'è anche l'ormai ex allenatore del Genoa, Gian Piero Gasperini. Intervenuto in esclusiva ai nostri mic...

MARCHETTI: "PRANDELLI OTTIMO TECNICO, HA UN'ESPERIENZA IMPORTANTE. FELICE DELLA CHIAMATA DI CONTE"

Marchetti: "Prandelli ottimo tecnico, ha un'esperienza importante. Felice della chiamata di Conte"Si è ripreso la maglia della Nazionale dopo un finale di stagione in crescendo. Lavora sodo agli ordini di Conte,...

ESCLUSIVA - REJA: "PRANDELLI NON SI DISCUTE, LA LAZIO HA FATTO LA SCELTA MIGLIORE. DISPIACE PER INZAGHI..."

ESCLUSIVA - Reja: "Prandelli non si discute, la Lazio ha fatto la scelta migliore. Dispiace per Inzaghi..."AMALFI - È anche lui in attesa di conoscere il proprio futuro, perché Edy Reja non è mai sazio di...

CACCIA AL 9: PAVOLETTI E LAPADULA SFIDANO MILIK E JANSSEN...

Caccia al 9: Pavoletti e Lapadula sfidano Milik e Janssen...Cerca un bomber, la Lazio. Vuole un attaccante da doppia cifra, serve rimpiazzare Klose. Mica uno qualunque. Matri è...

GUERRIERI SI RACCONTA: “QUEST’ANNO SONO CRESCIUTO, ORA SONO PRONTO PER DIMOSTRARE IL MIO VALORE”

Guerrieri si racconta: “Quest’anno sono cresciuto, ora sono pronto per dimostrare il mio valore”In questa stagione è cresciuto all’ombra di Marchetti e Berisha. Ora aspetta un’avventura da protagonista...

ESCLUSIVA RADIOSEI - LEDESMA RICORDA IL 26 MAGGIO: "LA SERA MI PORTAI LA COPPA A CASA! MAI PENSATO DI PERDERE"

ESCLUSIVA Radiosei - Ledesma ricorda il 26 maggio: "La sera mi portai la coppa a casa! Mai pensato di perdere"“Vorrei parlare del 26 maggio e fermarmi lì. È stato un momento importantissimo che rimarrà nella...

ARGENTINA, BIGLIA: "DEVO MERITARMI IL 'POSTO FISSO'. LE CRITICHE? IN QUESTI ANNI CI È MANCATA SOLO LA FORTUNA"

Argentina, Biglia: "Devo meritarmi il 'posto fisso'. Le critiche? In questi anni ci è mancata solo la fortuna"Testa e cuore alla sua Argentina ora per Lucas Biglia. A meno di due settimane dall’esordio contro il Cile nella Coppa...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI