VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 21 Dicembre 2014
NEWS
NEWS

Yilmaz, Europa o niente. Il vicepresidente del Trabzonspor: "Nessuna offerta dal Galatasaray... Burak vuole un club europeo, altrimenti resterà qui"

14.06.2012 14:16 di Giorgia Baldinacci  articolo letto 7408 volte
Fonte: Giorgia Baldinacci - Lalaziosiamonoi.it

AGGIORNAMENTO ORE 19.20 - Sulla questione Yilmaz è intervenuto un altro dirigente del Trabzonspor, Necmettin Aytekin. "Il giocatore è tranquillo, ci ho parlato di recente. Lui vuole andare in Europa, questa è la questione principale. O l'Europa o rimane da noi. Noi ci riuniremo il primo luglio, il quattro partiremo per una tourneé in Olanda e Germania e vorremmo aver completato la squadra per quei giorni".

Il suo amico Selcuk Inan del Galatasaray ci ha provato fino all'ultimo a convincere Burak Yilmaz a scegliere il club turco. Ma niente da fare, il capocannoniere del campionato vuole l'Europa. Vuole nuovi scenari per confrontarsi con un calcio diverso, vuole lanciarsi sotto le luci della ribalta e consacrarsi nel panorama calcistico del vecchio continente. Il Galatasaray ci ha provato. "Chi non vorrebbe Burak? E' il capocannoniere del campionato, ma il Trabzonspor ha alzato un muro", ha detto nella giornata di ieri il presidente del Galatasaray Aysal Unal. Nessun contatto dunque tra le due società, le intenzioni di Yilmaz sono chiare, o Europa o niente: "Conosco le cifre del contratto di Yilmaz, e il Galatasaray non ha intenzione di acquistarlo" - assicura ai media turchi il vicepresidente del Trabzonspor Nevzat Sakar - "Burak ci ha detto che vuole andare in club europeo, e se così non sarà rimarrà qui". 5 milioni per assicurarsi la forza fisica e i gol del capononniere del campionato turco, ma il Galatasaray non è disposto a sbrosare quella cifra: "Non hanno avuto alcun contatto con noi, nè il club ha intenzione di investire quella cifra per il contratto di Burak". 


Altre notizie - News
Altre notizie

IL DUELLO - ICARDI VS KLOSE: DIVISI DAL GOSSIP, UNITI DAL GOL

Un ciclo di cinque partite da mettere i brividi. È quello che aspetta la Lazio, che da qui al 24 gennaio se la vedrà con Inter, Sampdoria, Roma, Napoli e Milan. Il primo ostacolo del tour de force è rappresentato dalla banda Mancini, Pioli ha i...

FOCUS - INTER-LAZIO, 15 ANNI DI MERCATO: DA WINTER A VIERI, PASSANDO PER SIMEONE E IL DIMENTICATO JIMÈNEZ

“Questioni di feeling, solo di feeling” - cantavano nella metà degli anni '80 Mina e Cocciante. Negli...

ESCLUSIVA - RUBEN SOSA: "LAZIO E INTER SQUADRE DEL MIO CUORE, MA DOMANI VINCE..."

Domani alle 17:45 locali, un televisore di Montevideo sarà sintonizzato su Inter-Lazio, potete giurarci. Ruben Sosa...

KANNEMANN, IL DS DELL'ATLAS: "NON È ANCORA NOSTRO, MA SPERIAMO CHE LA TRATTATIVA VADA A BUON FINE"

AGGIORNAMENTO DEL 19 DICEMBRE ORE 17.15 - Il direttore sportivo dell'Atlas, Heriberto Ramón Morales, è...

FORMELLO - PIOLI SFIDA MANCINI CON LEDESMA IN REGIA E KLOSE IN ATTACCO

FORMELLO - Pioli sale sul treno per Milano con pochi dubbi in testa. Contro l'Inter, nell'ultima partita...

BRAAFHEID E LA LAZIO: "UNA GRANDE OCCASIONE, NON POTEVO PERDERLA!"

Ha girato il mondo prima di approdare alla Lazio, nei suoi viaggi ha toccato l'Olanda, la Scozia e la Germania. Ora,...

GONZALEZ: "VOGLIO GIOCARE, ALLA LAZIO O ALTROVE! IL MIO SOGNO È TORNARE AL DEFENSOR SPORTING O AL NACIONAL"

Da senatore a esubero, la storia d’amore tra la Lazio e Alvaro Gonzalez sembra volgere al termine. Per il...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.