VERSIONE MOBILE
 Mercoledì 22 Ottobre 2014
NEWS
NEWS

Yilmaz spaventa la Lazio: "Ho ricevuto tre offerte dai migliori campionati, presto deciderò"

Pubblicato ieri alle ore 21,39
16.06.2012 06:39 di Alessandro De Dilectis  articolo letto 10828 volte
Fonte: Alessandro De Dilectis - Lalaziosiamonoi

Ormai siamo abituati: ogni giorno dalla Turchia arrivano nuove indiscrezioni. Procuratori, parenti, ex compagni di squadra, dirigenti del Trabzonspor e del Galatasaray che dicono la loro sulla telenovela tra Yilmaz e la Lazio. La storia si arricchisce ogni giorno di colpi di scena, più o meno rilevanti, ma quando le parole sono del diretto interessato hanno una cassa di risonanza maggiore. In queste ultime ore è stato, infatti, lo stesso attaccante a parlare del suo futuro spiegando che ancora la sua decisione è tutt’altro che presa: «Il mio sogno sin da bambino è quello di giocare in un club europeo e ora ne ho l'opportunità. Ho avuto tre offerte dai migliori campionati. Nei prossimi giorni deciderò». Parole importanti che spaventano la Lazio, che fino ad oggi sembrava l'unica pista percorribile per il futuro dell'attaccante. Quello che sembra certo, comunque, è che Yilmaz  non rimarrà in Turchia: “Ho ricevuto una offerta molto buona dal Galatasaray – ha ammesso lo stesso giocatore -  li ringrazio per l’interesse ma vorrei rifiutarla”. I fallimenti con le maglie del Fenerbache e del Basiktas avuti in carriera lo portano ad escludere a priori l’opzione che lo costringerebbe a rimanere in patria. Si accorciano, dunque, i tempi per la conclusione dell’estenuante trattativa che potrebbe portare il turco nella Capitale. L’accordo con Lazio sull’ingaggio che il bomber percepirebbe in biancoceleste non è ancora stato trovato e queste parole potrebbero servire a dare una scossa alla telenovela che non sembra voler finire. La Lazio, però, deve stare attenta perchè Yilmaz è molto stimato in Europa e tirare troppo la corda significherebbe regalare spazio algli altri club interessati. il presidente del Trabzonspor, Sadri Sener, nella giornata di oggi ha rilasciato dichiarazioni importanti in merito: "Fulham e Tottenham sono interessate al giocatore. Aspettiamo e vediamo come finirà la vicenda". E anche i tifosi biancocelesti attendono, pazienti.


Altre notizie - News
Altre notizie

ESCLUSIVA RADIOSEI - BUCETI, AVV. MAURI: "C'È UNA FUGA DI NON NOTIZIE, STEFANO È STUFO DI FARE IL BERSAGLIO"

Il nome di Stefano Mauri torna alla ribalta per la questione legata al calcioscommesse. Il capitano della Lazio nella scorsa stagione ha scontato la squalifica di sei mesi in seguito alla condanna di omessa  denuncia in sede sportiva. Per quanto riguarda la parte penale, la ...

FOCUS - CANDREVA, ANCORA ANCOR PIÙ SU: È LUI IL RE DEGLI ASSIST IN SERIE A

Un sorriso che non ha, né più un volto né più un’età. Sorride, corre (e tanto),...

ESCLUSIVA - PEREA PROMETTE A KEITA E FELIPE ANDERSON: "ARRIVERÀ IL NOSTRO MOMENTO!"

Il primo gol in Serie B a sancire la fine di un calvario. È tornato ad esultare, Brayan Perea, a fare quello che...

CALCIOSCOMMESSE, PALMIERI SCAGIONA MAURI: "NON È LUI LO STEFANO DELLA CHAT"

Siamo in autunno ed escono altri sospetti su Stefano Mauri. Come i funghi. A Cremona continuano ad indagare sul...

INFERMERIA - IL DOTT. BIANCHINI: "MAURI OUT CON IL TORINO, CATALDI PRESTO IN GRUPPO"

La Lazio torna a lavorare sul campo dopo la vittoria contro la Fiorentina, assenti i Nazionali (scelta decisa da Pioli). Non...

CHE DOMENICA AL FRANCHI! RIVIVI I GOL DI FIORENTINA-LAZIO RACCONTATI DA ALESSANDRO ZAPPULLA

Vincere è sempre una gioia, battere una diretta rivale in casa sua è ancora più entusiasmante. La Lazio...

TOP LEAGUE - MARSIGLIA E CHELSEA DA RECORD, NON C'È STORIA IN BUNDESLIGA. BENE BARÇA E REAL, CHE SORPRESA IL SIVIGLIA!

Sempre al comando il Chelesea dopo il successo esterno contro il Crystal Palace. Restano cinque i punti di distacco sui...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.