VERSIONE MOBILE
tmw
 Lunedì 24 Novembre 2014
NEWS
DOPO 12 GIORNATE, QUAL È LA REALE DIMENSIONE DELLA LAZIO?
  
  
  

NEWS

Zarate smentisce e rilancia: "Le parole uscite ieri sono false... Darò il massimo per questa maglia, ancora si può..."

28.03.2012 15:10 di Marco Valerio Bava  articolo letto 4099 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Le parole di suo fratello, l'apertura ad un ritorno alla Lazio. Mauro Zarate ci ha messo meno di 24 ore per smentire tutto e giurare ancora amore ai colori nerazzurri. L'addio di Ranieri, tecnico con cui Maurito non aveva certo un rapporto sereno, e l'arrivo di Stramaccioni, chissà, potrebbero rilanciare le quotazioni dell'argentino nel borsino interista. "Maurito ama ancora la Lazio, sarebbe felice di restare a Roma", questo aveva dichiarato El Raton alla redazione di Radio Manà Manà Sport. Parole importanti, in vista di un ritorno nella Capitale che, al momento, sembra certo. L'Inter, infatti, non sembra intenzionata a sborsare i 15,5 milioni fissati per il riscatto del suo numero 28. Oggi, però, Maurito ha smentito tutto via twitter e ha rilanciato la sua voglia di giocarsi le sue chance con la maglia nerazzurra: "Ciao a tutti, quelle uscite ieri non sono parole mie né di nessuno intorno a me. In questo momento sono dell'Inter e lascerò tutto in campo per questa squadra. Se saranno 20, 60 o 90 minuti, darò il massimo e poi alla fine vediamo cosa succede. Ancora si può". Parole forti, forse per calmare un po' le voci che, in queste ore, stavano diventando insistenti. Mauro spera che Stramaccioni possa dargli quella serenità e quella fiducia che con Ranieri sembravano svanite. "Manca poco prima che finisca tutto questo", aveva tweettato appena appresa l'esclusione dalla lista dei convocati per il match contro la Juve. Zarate fa retromarcia, parla da interista. Il suo futuro resta un dilemma.


Altre notizie - News
Altre notizie

RIVIVI IL LIVE - PIOLI: "ABBIAMO COMMESSO TROPPI ERRORI! E SULLA SCELTA TRA KLOSE E DJORDJEVIC..."

ROMA - Serata da dimenticare in fretta per la Lazio. Al cospetto della Juventus, i biancocelesti non hanno indossato affatto il vestito delle grandi occasioni. Un 3-0 netto, che punisce la prestazione buia dell'undici di Pioli. Al termine del match, il tecnico laziale &e...

LA DELUSIONE DI CANA: "CON LA JUVENTUS BISOGNA ESSERE PERFETTI, NON CI SIAMO RIUSCITI"

Non è stata una grande serata per la Lazio: la Juventus, per l'ennesima volta, festeggia sul prato...

ESCLUSIVA - PRIMA CONVOCAZIONE PER PRCE, L'AGENTE: "UNA SPINTA IN PIÙ PER LAVORARE MEGLIO"

La sorpresa di giornata si chiama Franjo Prce, convocato per la prima volta da mister Pioli. Dopo l'attesa eterna...

PHOTOGALLERY - DELLA LAZIO DI IERI SI SALVA SOLO LA CURVA NORD, GLI SCATTI DE LALAZIOSIAMONOI.IT

Cosa resterà...? Guardando il campo c'è poco da salvare, quasi niente. Alzando lo sguardo, però, lo...

FORMELLO - LULIC SQUALIFICATO PER IL CHIEVO, PIOLI SPERA DI RECUPERARE ALMENO MAURI

FORMELLO - Lazio, volta pagina. Anzi strappala. Si riparte già domani, la ripresa è fissata per le 10.30. La...

LLSN TV - SPECIALE LAZIO-JUVENTUS

Torna l'appuntamento con LALAZIOSIAMONOI WEB RADIO & TV, per seguire insieme la 12a giornata di...

DJORDJEVIC: "NON HO DETTO ADDIO ALLA SERBIA". E LA FEDERCALCIO SERBA DIFENDE L'ATTACCANTE DELLA LAZIO

AGGIORNAMENTO ORE 15:30 DEL 21/11 - Anche la Federcalcio serba chiude il caso. Il Vice Presidente della FSS, Savo...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.