VERSIONE MOBILE
TMW   
 Venerdì 9 Dicembre 2016
LA LAZIO ESCE RIDIMENSIONATA DAL DERBY?
  
  
  

NON SOLO LAZIO

Calcioscommesse, per Criscito l'accusa chiede l'archiviazione... E l'Europeo?

11.09.2012 17:07 di Luca Capriotti  articolo letto 5285 volte
Fonte: Luca Capriotti /Lalaziosiamonoi
© foto di Alberto Fornasari
Calcioscommesse, per Criscito l'accusa chiede l'archiviazione... E l'Europeo?

Il Pm ha chiesto l’archiviazione per Domenico Criscito. Ovvero l’accusa, filone d’indagine di Cremona “Last Bet”, ha ritrattato, con tante scuse: nulla di fatto sulla presunta combine del derby di Genova, gli indagati per frode sportiva sono stati assolti  dalla pubblica accusa: Criscito, appunto, Milanetto, Dainelli e Palacio non c’entrano nulla, almeno secondo le dichiarazioni, decisive, di Marco Rossi, e di Luciano Zauri, ora in biancoceleste, ma ex doriano. Hanno negato tutto, e riscontri non sono stati trovati. Peccato per la perquisizione a Coverciano. “Ha saltato gli ultimi Europei perché indagato per frode sportiva, ma ora la stessa accusa chiede l'archiviazione per Domenico Criscito e altri tre giocatori”, riferisce il Corriere della Sera.  Tutto giusto. Ma manca il soggetto. Prandelli non ha convocato Criscito agli Europei, la Federazione non lo ha convocato. Tanto che la Figc sente il disperato bisogno di giustificarsi: il suo presidente Giancarlo Abete: la sua mancata convocazione “non era collegata ad una logica di presunzione di colpevolezza” del giocatore, ma a una questione di serenità “in relazione al momento particolare che stava vivendo il giocatore ed anche tutto il gruppo azzurro, con la perquisizione all'alba a Coverciano che avrebbe creato una dimensione mediatica che avrebbe accompagnato il giocatore e la squadra per tutta la durata dell'Europeo”. Ovvero. Non si pensava che Criscito fosse colpevole. Solo che, piccolo particolare, non malato ma untore, non si voleva che Criscito contagiasse tutta la Nazionale con la sua pestifera presenza. Punirne uno, per guarirne cento. Secondo Abete, quindi, questo è un grande momento per Criscito che “ha manifestato la volontà di tornare in Nazionale”. Un grande momento per Criscito. Come potevano essere gli Europei.


Altre notizie - Non Solo Lazio
Altre notizie

MERCATO INVERNALE, LOTITO CI SCHERZA SU: "CHE FACCIAMO A GENNAIO? CI COPRIAMO..."

Mercato invernale, Lotito ci scherza su: "Che facciamo a gennaio? Ci copriamo..."Il nuovo anno è alle porte e con lui gennaio e il calciomercato di riparazione. Si riaprono le tratttive, si torna al lavoro per ritoccare le rose. Haller, Cafù e Paloschi sono i nomi più caldi per l'entrata, Djordjevic il più vicino alla port...

RIVIVI IL LIVE - DE VRIJ: "FORTI COME 2 ANNI FA, A GENOVA VINCIAMO! NON SONO PREVISTI INCONTRI PER IL RINNOVO"

RIVIVI IL LIVE - De Vrij: "Forti come 2 anni fa, a Genova vinciamo! Non sono previsti incontri per il rinnovo"FORMELLO - Il derby alle spalle così come il suo infortunio. Non vede l'ora di tornare in campo. Stefan de Vrij,...

ESCLUSIVA- CASAZZA: "LAZIO PRONTA A REAGIRE, CONTRO LA SAMPDORIA SARÀ SPETTACOLO. MARCHETTI RESTA TITOLARE"

ESCLUSIVA- Casazza: "Lazio pronta a reagire, contro la Sampdoria sarà spettacolo. Marchetti resta titolare"Rialzare la testa. La Lazio con la Sampdoria è chiamata a reagire. Perdere un derby per errori individuali fa...

DE VRIJ PROMESSO SPOSO ALLO UNITED: A GIUGNO PROBABILE ADDIO

De Vrij promesso sposo allo United: a giugno probabile addio"No, non c’è nessun incontro con la società per il rinnovo". Eh già, perché dopo...

FORMELLO - PRIME PROVE TATTICHE: INZAGHI SENZA KEITA, BALLOTTAGGIO AL FIANCO DI DE VRIJ...

FORMELLO - Prime prove tattiche: Inzaghi senza Keita, ballottaggio al fianco di de Vrij...FORMELLO - Terzo allenamento settimanale, terzo allenamento senza Keita. L'attaccante salta anche la sgambata di oggi...

BOLLETTINO MEDICO: TRAUMA CONTUSIVO PER KEITA, ESCLUSE LESIONI

Bollettino medico: trauma contusivo per Keita, escluse lesioniRipresa degli allenamenti a Formello. Assente giustificato Keita Balde Diao, che nel derby contro la Roma ha rimadiato...

FOCUS - DA MANCINI A MIHAJLOVIC, SOLO PIEDI BUONI: I SIGNORI DEL CALCIO PASSAVANO PER GENOVA E ROMA

FOCUS - Da Mancini a Mihajlovic, solo piedi buoni: i Signori del calcio passavano per Genova e RomaLa caduta del Muro di Berlino, Nelson Mandela che diventa il primo capo di stato di colore. E poi, la fine...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI