Calciomercato Lazio, Milinkovic e Tare a colloquio: il Real è l'ultima pretendente

09.08.2018 08:05 di Valerio De Benedetti Twitter:   articolo letto 39850 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, Milinkovic e Tare a colloquio: il Real è l'ultima pretendente

Un colloquio lungo e intenso direttamente nel ritiro di Marienfeld. Il direttore sportivo Igli Tare e Milinkovic-Savic si sono parlati, hanno avuto più di un confronto tra un allenamento e l'altro. Il destino del serbo è ancora incerto, anche se la Lazio nega l'esistenza di trattative in corso. Qualcosa però nelle ultime ore si è mosso. Il tempo passa veloce, la chiusura del mercato è più vicina, e l'idea di una cessione dell'ultimo minuto spaventano i tifosi biancocelesti. Stando a quanto riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, tutti gli indizi sembrerebbero portare a Madrid, sponda Real ovviamente.

Le pretendenti uno dopo l'altra si sarebbero ritirate dalla corsa. Il mercato inglese chiuderà i battenti questa sera, e difficilmente ci sarà un movimento così importante in poche ore. Il Chelsea ha già preso Kovacic, il Manchester United non sembra intenzionato a vendere Pogba, la Juventus è concentrata sulla conferma di Pjanic. I blancos invece, dopo Ronaldo, rischiano di perdere anche Modric, per questo alla fine la scelta del sostituto potrebbe ricadere proprio su Milinkovic-Savic. Serve però un'offerta indecente, così come ribadito più volte da Lotito. Le pretese iniziali di 150 milioni si sono abbassate, ma se il serbo vale più di Pogba, proposte inferiori ai 120 milioni verranno rispedite subito al mittente.