Europa League al via, ecco il montepremi: vittorie e primato valgono più di 15 milioni

 di Francesco Tringali  articolo letto 6817 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Europa League al via, ecco il montepremi: vittorie e primato valgono più di 15 milioni

Bentornata Europa League. La sorella minore (tanto bistrattata) della Champions rialza il sipario. Il classico giovedì settimanale è tutto suo, dalle gare delle 19 a quelle delle 21, uno show unico. Che mette in palio anche un budget interessante per chi riuscirà a farsi strada fino alla finale di Lione. L'accesso ai gironi ha già fruttato 2,6 milioni, per ogni vittoria il bottino è di 360 mila euro, 120 mila per ogni pareggio, 600mila a chi raggiungerà il primo posto nella propria divisione. Il guadagno salirà step by step: 750mila euro accedendo agli ottavi, 1 milione per i quarti, 1,6 per la semifinale. Il montepremi finale prevede poi 6,5 milioni per la vincitrice del trofeo, 3,5 per la squadra che ne uscirà perdente. Solo dal campo, dunque, ci sono i palio 15,7 milioni, si evince dalla rassegna stampa di Radiosei.

QUESTIONE MARKET POOL - Attenzione poi al gruzzoletto da dividere tra le federazioni: il market pool in questa fase vale 80 milioni da dividere in 25 federazioni rappresentati proporzionalmente in base al valore dei rispettivi mercati Tv. 80 milioni spalmati su tutta la fase ad eliminazione diretta, per questo l'Italia deve sperare nell'uscita di scena delle grandi concorrenti (Inghilterra, Spagna, Germania), così da poter ambire a una fetta sempre più grande del montepremi parziale.