LIVE - Calciomercato Lazio: si avvicina Di Gennaro, interesse Pasalic. E spunta Radunovic

 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 50398 volte
Fonte: Alessandro Menghi - Lalaziosiamonoi.it
LIVE - Calciomercato Lazio: si avvicina Di Gennaro, interesse Pasalic. E spunta Radunovic

AGGIORNAMENTO ORE 15:50 - La Lazio avrebbe messo gli occhi addosso su Boris Radunovic, portiere Under 21 della Nazionale serba. L’anno scorso ha giocato nell’Avellino (prestito dall’Atalanta). E - come riportato in esclusiva da tuttomercatoweb.com - mercoledì la società biancoceleste e quella orobica potrebbero incontrarsi per chiudere questa trattativa: la Lazio poi girerebbe Radunovic alla Salernitana.

AGGIORNAMENTO ORE 14:50 - Pasalic è un obiettivo della Lazio, il croato è uno degli elementi messi nel mirino dalla società capitolina per rinforzare il centrocampo. Dall'Inghilterra le voci su questo possibile trasferimento si fanno più forti. Come riportato da talkchelsea.net la trattativa potrebbe chiudersi con l'opzione del prestito oneroso per una cifra intorno alle 880mila sterline, l'obbligo di riscatto invece sarebbe fissato a giugno 2018 per 8,8 milioni di sterline. 

Ora si comincia. L’operazione Biglia al Milan può davvero sbloccare il mercato in entrata della Lazio. Intanto è arrivato Lucas Leiva, sostituto dell’argentino con caratteristiche tecniche diverse, che ha svolto le visite mediche in Paideia questa mattina. Si attendono ulteriori acquisti per rafforzare la linea mediana. I nomi forti sono Di Gennaro e Pasalic, mentre per l’attacco non si molla l’iraniano Azmoun. Anche la situazione legata ai portieri resta da sciogliere: con Strakosha sicuro del posto da titolare, Lotito e Tare stanno valutando il ruolo di secondo e terzo con Marchetti e Vargic ai saluti.

CENTROCAMPO - È da giorni vicinissimo a firmare un quadriennale con la Lazio. Davide Di Gennaro aspetta solo questo, ma c’è da pazientare ancora un po’. Infatti, secondo la rassegna di Radiosei, bisogna attendere l’ufficialità di Danilo Cataldi al Benevento. L’azzurro, protagonista nell’ultimo Europeo Under 21, è a un passo dal firmare il nuovo contratto con i giallorossi. Dopodiché, sarà dato il via libera a Di Gennaro, l'altrnativa richiesta da Inzaghi per avere più scelta in mezzo al campo. Pasalic, invece, è l’altro nome sul taccuino di Tare. Si tratta con il Chelsea, ma c'è da battere la concorrenza del Betis, inseritosi nelle ultime ore nella corsa al centrocampista.

NON SI MOLLA AZMOUN - È sempre lui l’obiettivo numero uno della Lazio. Azmoun può essere il partner d’attacco ideale di Immobile ma bisogna far crollare la resistenza del Rubin Kazan, proprietario del cartellino. I biancocelesti potrebbero nelle prossime ore sferrare il primo attacco: 15 milioni più 3 di bonus, al fronte di una richiesta di 18-20 milioni. C’è margine per la riuscita dell’affare, la Lazio continua a parlare anche con il manager dell’attaccante, Khalil, per portare a casa il gioiello iraniano. Con un ingaggio da 2-2,5 milioni il classe ’95 potrebbe essere convinto. 

IN PARTENZA - Entrate e uscite, si svolge così il mercato della Lazio. Situazioni parallele che vanno risolte. Pronti a lasciare Roma ci sono anche Perea, rientrato dal prestito al Lugo, Mauricio, che non è stato riscattato dallo Spartak di Mosca e non rientra nei piani di Inzaghi, e Morrison. L’inglese si sta allenando con il Birmingham e al tecnico Redknapp potrebbe interessare il profilo di Ravel. Infine c’è Filip Djordjevic: prima a Roma ad allenarsi poi convocato su ad Auronzo per prepararsi con il resto del gruppo. Il serbo potrebbe finire al Genoa: i problemi fisici di Lapadula (fascite plantare) spingerebbero i rossoblu a puntare sul rilancio di Djordjevic. Il mercato è in continua evoluzione, l’uscita di Biglia sta aprendo nuovi orizzonti.