Un'occasione per due: Caicedo e Luiz Felipe, il veterano e il novellino pronti per la maglia da titolari

 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 8593 volte
Fonte: Federico Marchetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Un'occasione per due: Caicedo e Luiz Felipe, il veterano e il novellino pronti per la maglia da titolari

Uno è un veterano con diverse partecipazioni alle competizioni europee alle spalle, l'altro un ventenne che ha da poco assaggiato i suoi primi minuti in Serie A: Felipe Caicedo e Luiz Felipe Ramos hanno ben poco in comune, se non il fatto che nella gara di domani contro il Vitesse vestiranno per la prima volta la maglia da titolari nella Lazio. Caicedo ha da poco compiuto 29 anni, è un attaccante esperto e un punto di riferimento per il suo Ecuador, con la cui maglia ha messo a segno ben 7 gol nel girone di qualificazione ai mondiali facendosi superare solo da Cavani, a quota 9 marcature. Come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, per l'ex Espanyol la partita con il Vitesse sarà l'occasione di dimostrare di poter essere un valore aggiunto anche per la causa biancoceleste. Discorso praticamente opposto per Luiz Felipe, che costituisce ancora un po' un oggetto misterioso. La partenza di Hoedt e l'infortunio di Wallace gli hanno spianato la strada, i 10 minuti passati in campo nel finale del match contro il Milan sono stati il preludio all'opportunità che Simone Inzaghi concederà al difensore brasiliano nel primo match del girone di Europa League: adesso sta a Luiz Felipe uscire dall'ombra dopo un'annata in chiaroscuro alla Salernitana, dovrà dimostrare al mister e ai tifosi della Lazio di che pasta è fatto.