Scudetto 1915, l'avv. Mignogna a Radiosei: "Qualcuno sta cercando di far cadere tutto nel dimenticatoio"

Pubblicato il 12/09 alle ore 18:35
 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 13451 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Scudetto 1915, l'avv. Mignogna a Radiosei: "Qualcuno sta cercando di far cadere tutto nel dimenticatoio"

Aspetta ancora novità la Lazio. La questione legata allo Scudetto del 1915 va avanti ormai da diverso tempo. Per fare il punto della situazione, nella trasmissione “Non Mollare Mai” di Radiosei, è intervenuto l’avvocato Gianluca Mignogna, promotore della rivendicazione: La questione sta assumendo dei contorni fumosi, sono preoccupato, volevo spronare tutti a sostenere questa 'battaglia' perché per la governance del calcio italiano c'è una lotta intestina che sta frenando l'iter. Dobbiamo essere pronti a far sentire la nostra forza d'animo, questa questione è molto importante. Forse qualcuno vuole far calare il sipario, ma c'è stata una commissione di saggi che già ha dato il suo parere positivo circa l'assegnazione ex aequo con il Genoa dello scudetto del campionato in questione. Quella relazione ha un peso importante, il codice dice che deve essere la lunga mano del consiglio federale. Ho il timore che la questione della governance duri ancora molto. Il 13 potrebbe esserci il commissariamento anche della Lega B. Due leghe così importanti commissariate porterebbero allo stop dell'iter. Il secondo rischio è che sia la politica a prevalere sul diritto, in questo modo si farebbe cadere tutto nel dimenticatoio. Siamo qui per non permetterlo".