PRIMAVERA - Final Eight, ecco sede e date: si (ri)gioca in Emilia dal 2 al 10 giugno. E la Lega pensa alla VAR

Pubblicato il 12/5 ore 20.30
 di Gabriele Candelori Twitter:   articolo letto 4424 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Simone Lorini
PRIMAVERA - Final Eight, ecco sede e date: si (ri)gioca in Emilia dal 2 al 10 giugno. E la Lega pensa alla VAR

L’impegno della Juventus in Champions League ha occupato i pensieri della Lega. Da qui anche l’attesa per scoprire i dettagli relativi alle Final Eight del campionato Primavera. Un appuntamento sempre più vicino per la Lazio di Bonatti. Che, una volta chiusa la stagione regolare contro la Spal, tra le migliori otto d’Italia ci arriverà da testa di serie. Lo scenario cambierà soltanto rispetto all’ultima partecipazione biancoceleste (quella in Liguria dall'amaro epilogo contro il Torino). Non rispetto alla scorsa edizione. Sarà infatti ancora l’Emilia Romagna ad ospitare la corsa verso il titolo. Definite anche le date. In attesa dell’ufficialità della Lega, si giocherà dal 2 al 10 di giugno. E il “Mapei Stadium” di Reggio Emilia sarà il teatro delle semifinali e della finale. Sempre secondo quanto raccolta in esclusiva dalla nostra redazione, la novità principale potrebbe essere rappresentata dalla VAR. Un obiettivo concreto che dalle parti di via Rosellini avrebbero voluto introdurre già per la finale di mercoledì tra Lazio e Juventus, prima che l’approdo bianconero a Cardiff non rendesse sufficienti i tempi. La moviola andrà però prima testata sui diversi campi. Ma ci sono discrete probabilità che possa fare il suo debutto ufficiale. Un elemento di interesse in più in un finale di stagione che suscita già grandi aspettative.