FORMELLO - Radu ancora fermo: Lukaku è pronto. E Lulic insidia Parolo e Keita...

Pubblicato il 21/04 ore 12:55
 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 10860 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
FORMELLO - Radu ancora fermo: Lukaku è pronto. E Lulic insidia Parolo e Keita...

FORMELLO - L'unica certezza è il modulo: la Lazio andrà avanti con il 4-3-3. Per il resto Simone Inzaghi, ancora senza Radu e Murgia (entrambi alle prese con un attacco influenzale), ha diverse opzioni a disposizione. A partire dalle fasce difensive: Lukaku è pronto al rilancio sulla sinistra, mente Patric può scalzare Basta sulla destra. I ballottaggi esistono e riguardano anche il centro del reparto arretrato: de Vrij sta bene e gioca titolare, al suo fianco uno tra Wallace e Hoedt (questa mattina il brasiliano è stato provato in coppia con l'olandese). Le scelte verranno prese nella rifinitura di domani pomeriggio.

INTERPRETI. Inzaghi deve ancora decidere anche gli uomini da impiegare a centrocampo e in attacco. Dipenderà tutto dalla posizione di Lulic: il bosniaco oggi si è mosso come mezzala sinistra nella stessa formazione di Keita, schierato come esterno del tridente offensivo. Biglia è inamovibile in regia, davanti Felipe Anderson e Immobile sono sicuri del posto. In mediana la maglia di Parolo può essere messa in discussione soltanto dalla diffida che pende sulla sua testa (in caso di ammonizione salterebbe il derby del 30 aprile). A 48 ore dal match è comunque in vantaggio la linea vista sabato scorso a Marassi, formata da Parolo, Biglia e Milinkovic. Con un occhio di riguardo a Lulic, tornato in gruppo a inizio settimana dall'affaticamento muscolare: è il jolly di Inzaghi, può partire dall'inizio sia a centrocampo, sia in attacco. E in quest'ultimo caso sarebbe Keita a rischiare.