FORMELLO - Radu e Luis Alberto in gruppo, Strakosha ok, de Vrij a parte...

Pubblicato il 10-10 alle 16.45
 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 13170 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
FORMELLO - Radu e Luis Alberto in gruppo, Strakosha ok, de Vrij a parte...

FORMELLO - Si comincia a vedere la Juventus e quindi a rivedere in campo qualche big. Radu e Luis Alberto svolgono in gruppo l'intera seduta dopo la settimana di totale riposo (lo spagnolo aveva effettuato una leggera sgambata soltanto nella giornata di giovedì). Entrambi sono a disposizione per Torino, non ci sono dubbi: Inzaghi e il suo staff hanno semplicemente gestito la sosta del campionato per far rifiatare i calciatori usciti più stanchi dall'ultimo ciclo di partite.

RASSICURAZIONI. Ci sono altre due buone notizie alla ripresa degli allenamenti: Strakosha partecipa senza problemi alle esercitazioni agli ordini di Grigioni insieme con Vargic e Guerrieri. Era rientrato in anticipo dal ritiro dell'Albania per un leggero affaticamento muscolare. E poi de Vrij, che al "Fersini" effettua una corsa intorno al perimetro del campo e poi delle ripetute lungo la fascia. Per lui si tratta della prima seduta sul terreno di gioco dalla partita di campionato con il Sassuolo.

VISTA JUVE. L'olandese guiderà il reparto arretrato a Torino. Due maglie sono sicure: la sua e quella di Radu sul centro-sinistra. L'ultima se la giocano in 3: Patric, Luiz Felipe e Mauricio. La presenza da quella parte di un avversario fisico come Mandzukic potrebbe spingere Inzaghi a scegliere un difensore di ruolo e di rinunciare allo spagnolo, titolare nelle ultime 3 uscite ufficiali (Verona, Zulte Waregem e Sassuolo). A Formello si attende ancora il ritorno di alcuni nazionali: Lulic, Marusic, Jordao e Murgia. Parolo e Immobile, impegnati ieri sera con gli Azzurri, sudano in palestra. Da domani il gruppo tornerà numeroso.

INFERMERIA. Ai box ci sono Basta, Palombi, Wallace, Bastos e Felipe Anderson. Questi ultimi due hanno lavorato in modo differenziato prima dell'inizio della seduta della squadra. Al massimo andranno in panchina a Torino (qualche chance in più per l'angolano vista la difficoltà difensiva). Lukaku invece si è fermato durante il ritiro della Nazionale belga: elongazione muscolare, starà fermo per una decina di giorni.