VERSIONE MOBILE
TMW   
 Venerdì 9 Dicembre 2016
LA LAZIO ESCE RIDIMENSIONATA DAL DERBY?
  
  
  

MULTIMEDIA

ESCLUSIVA - Ecco come vestirà la Lazio nella prossima stagione: modello classico con calzettoni a bande orizzontali stile Celtic. Spunta anche l'aquila...

Aggiornato alle 01.30 del 25 maggio
26.05.2012 11:10 di Marco Ercole  articolo letto 73280 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Ecco come vestirà la Lazio nella prossima stagione: modello classico con calzettoni a bande orizzontali stile Celtic. Spunta anche l'aquila...

AGGIORNAMENTO 26 MAGGIO – Con questo aggiornamento vi mostriamo le due possibili varianti del disegno sulla spalla destra. Nel primo caso abbiamo provato a disegnare solamente l’aquila “appoggiata” sulla scritta della Macron, nel secondo invece abbiamo riproposto ciò che era stato studiato nella stagione 1993-1994, ossia l’intero logo biancoceleste. Infine, abbiamo immaginato la maglia (in entrambe le versioni) con quello che presumibilmente sarà lo sponsor istituzionale, ossia la Cogetech, o meglio iZi Play. Ringraziamo Filippo Lorenzo Collalti per aver elaborato in maniera molto accurata la parte grafica.

COMPLETI CON SOLO AQUILA

COMPLETI CON INTERO STEMMA

COMPLETI CON SOLO AQUILA + PROBABILE SPONSOR

COMPLETI CON INTERO STEMMA + PROBABILE SPONSOR

AGGIORNAMENTO 25 MAGGIO – Giungono nuove indiscrezioni riguardo la maglia biancoceleste della prossima stagione ideata dalla Macron. L’azienda bolognese infatti, secondo alcune indiscrezioni raccolte in Esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it, si è dimostrata molto attenta agli umori e le richieste dei supporter biancocelesti, andando incontro alla grande maggioranza che chiedeva una sorte di riproposizione della maglia di inizio anni ’80 con lo stemma dell’aquila in bella vista. L’idea suggerita ha comunque subito delle variazioni rispetto al modello originale, e così il simbolo dell’Impero romano verrà posizionato in posizione diversa, precisamente sulla manica destra (o forse leggermente più in basso all'altezza del costato, ndr) con la testa rivolta verso il centro della maglia andando a creare un gioco di sguardi “a incrociare” con l’altra aquila, quella convenzionale dello stemma sul cuore. Sarà un disegno che si potrà notare solamente da vicino, tessuto su tessuto, sul modello per intenderci della maglia della stagione 1993-1994 (potete visualizzarla sul sito degli amici di museomaglielazio.it cliccando qui). Anche in questa occasione abbiamo provato a disegnare per voi il possibile completo sulla base di queste nostre indiscrezioni.

ROMA – Del passaggio dalla Puma alla Macron se ne è parlato tanto in questo ultimo periodo. Qualche giorno fa vi abbiamo anche fatto vedere in esclusiva quale sarebbe stato il progetto che la marca di abbigliamento tedesca aveva intenzione di proporre alla Lazio per la prossima stagione, una design particolare sullo stile di quello del 1997, una maglia che ha riscontrato opinioni contrastanti nei forum dei tifosi biancocelesti divisi tra chi la definiva “un pigiama”, e chi invece ne esaltava il taglio un po’ retrò. Sicuramente meno originale invece l’idea di maglia che ha avuto la Macron, che per il suo esordio con la Lazio ha scelto di non discostarsi troppo da quella dell’ultima stagione proponendo un taglio decisamente classico. Secondo indiscrezioni raccolte in Esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it infatti il progetto dell’azienda bolognese è quello di presentare, come prima completo ufficiale, una maglia completamente celeste con il solo colletto bianco, accompagnata da pantaloncini bianchi. La novità la troveremo però nei calzettoni, studiati sul modello di quelli del Celtic per intenderci, di colore celeste con strisce larghe orizzontali bianche. Come secondo completo invece, la maglia sarà completamente nera con colletto bianco e celeste, pantaloncini neri e calzettoni sempre neri con strisce orizzontali bianche e celesti. Infine, il terzo completo proporrà anche in questa stagione il bianco, con colletto e calzoncini celesti, e calzettoni celesti con bande orizzontali bianche. Sulla base di queste indiscrezioni, abbiamo provato a disegnare per voi i prossimi tre completi per la stagione 2012-2013:

 


Altre notizie - WebTv
Altre notizie

MERCATO INVERNALE, LOTITO CI SCHERZA SU: "CHE FACCIAMO A GENNAIO? CI COPRIAMO..."

Mercato invernale, Lotito ci scherza su: "Che facciamo a gennaio? Ci copriamo..."Il nuovo anno è alle porte e con lui gennaio e il calciomercato di riparazione. Si riaprono le tratttive, si torna al lavoro per ritoccare le rose. Haller, Cafù e Paloschi sono i nomi più caldi per l'entrata, Djordjevic il più vicino alla port...

RIVIVI IL LIVE - DE VRIJ: "FORTI COME 2 ANNI FA, A GENOVA VINCIAMO! NON SONO PREVISTI INCONTRI PER IL RINNOVO"

RIVIVI IL LIVE - De Vrij: "Forti come 2 anni fa, a Genova vinciamo! Non sono previsti incontri per il rinnovo"FORMELLO - Il derby alle spalle così come il suo infortunio. Non vede l'ora di tornare in campo. Stefan de Vrij,...

ESCLUSIVA- CASAZZA: "LAZIO PRONTA A REAGIRE, CONTRO LA SAMPDORIA SARÀ SPETTACOLO. MARCHETTI RESTA TITOLARE"

ESCLUSIVA- Casazza: "Lazio pronta a reagire, contro la Sampdoria sarà spettacolo. Marchetti resta titolare"Rialzare la testa. La Lazio con la Sampdoria è chiamata a reagire. Perdere un derby per errori individuali fa...

DE VRIJ PROMESSO SPOSO ALLO UNITED: A GIUGNO PROBABILE ADDIO

De Vrij promesso sposo allo United: a giugno probabile addio"No, non c’è nessun incontro con la società per il rinnovo". Eh già, perché dopo...

FORMELLO - PRIME PROVE TATTICHE: INZAGHI SENZA KEITA, BALLOTTAGGIO AL FIANCO DI DE VRIJ...

FORMELLO - Prime prove tattiche: Inzaghi senza Keita, ballottaggio al fianco di de Vrij...FORMELLO - Terzo allenamento settimanale, terzo allenamento senza Keita. L'attaccante salta anche la sgambata di oggi...

BOLLETTINO MEDICO: TRAUMA CONTUSIVO PER KEITA, ESCLUSE LESIONI

Bollettino medico: trauma contusivo per Keita, escluse lesioniRipresa degli allenamenti a Formello. Assente giustificato Keita Balde Diao, che nel derby contro la Roma ha rimadiato...

FOCUS - DA MANCINI A MIHAJLOVIC, SOLO PIEDI BUONI: I SIGNORI DEL CALCIO PASSAVANO PER GENOVA E ROMA

FOCUS - Da Mancini a Mihajlovic, solo piedi buoni: i Signori del calcio passavano per Genova e RomaLa caduta del Muro di Berlino, Nelson Mandela che diventa il primo capo di stato di colore. E poi, la fine...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI