Mercoledì 23 Aprile 2014
MULTIMEDIA
Daily Network
© 2014
MULTIMEDIA

Tensione fuori il Vicente Calderon, aggrediti tre tifosi della Lazio - PHOTOGALLERY - VIDEO

Dai nostri inviati Alessandro Zappulla e Alessandro De Dilectis
23.02.2012 19:10 di Ivan Pantani  articolo letto 11315 volte
Fonte: LaLazioSiamoNoi.it

AGGIORNAMENTO ORE 20.22 - La situazione è ormai tornata tranquilla. Quello che è successo fuori dallo stadio prima della partita è l'ennesimo episodio che testimonia l'inciviltà di alcune tifoserie che invece dovrebbero essere abituate al clima delle partite europee e ai valori di una sana competizione sportiva. Accecati dal desiderio di arrivare al contatto con i tifosi biancocelesti, i supporter dell'Atletico Madrid hanno cercato in tutti i modi di individuare qualche tifoso della Lazio che non fosse entrato scortato dalla polizia. La maggior parte dei supporter biancocelesti infatti sono stati incolonnati e difesi dalle forze dell'ordine per l'ingresso al campo e grazie a queste misure di sicurezza non è successo niente. Nelle zone limitrofe però i tifosi dell'Atletico hanno tentato una ricerca forsennata al tifoso della lazio rimasto staccato dal gruppo, una vera e propria caccia all'uomo. I tre tifosi, non facenti parte di gruppi di tifo organizzato biencoceleste, hanno subito una vera e propria imboscata degli spagnoli che in diverse decine si sono scagliati anche contro famiglie e bambini. Chissà se anche domani Marca avrà il coraggio di dire che il vero problema di questa partita è rappresentato dai tifosi della Lazio...

 

AGGIORNAMENTO 19.30 - Proprio in questo istante si stanno verificando degli scontri tra i tifosi della Lazio e quelli dell'Atletico Madrid nei dintorni dello stadio Vincente Calderon, dopo che le schermaglie erano iniziate con la polizia spagnola .

Il caos in casa Lazio sta continuando ed ha prevedibilmente coinvolto anche i supporters biancocelesti presenti a Madrid per assistere alla gara contro l’Atletico. In questi minuti c’è stato un contatto tra le forze dell’ordine nella zona della porta 31 dello stadio. Come anticipato nei giorni scorsi, era noto il grande dispendio di contingenti di polizia per sedare eventuali problemi d’ordine pubblico in vista della gara.


Altre notizie - Multimedia
Altre notizie

FOCUS - CAMBI IL TECNICO E SFIDI LA LAZIO: DOPO SAMP E BOLOGNA TOCCA AL LIVORNO

Il record del benservito. Se non si vince si cambia. In Italia è consuetudine alternare allenatori per dare una scossa, un trend ben più consolidato rispetto altri Paesi. Sono già 15 gli avvicendamenti in questa stagione, in crescita rispetto ai 13 esoneri de...

LAZIO, QUALE FUTURO PER REJA? SI SONDA IL NOME DI YAKIN E SI PENSA AD INZAGHI

Che finale di stagione sarà? Ma soprattutto, con quale allenatore si inizierà la prossima? La Lazio balla ...

INFERMERIA - IL DOTT. BIANCHINI: "KLOSE IN CAMPO PER LE ULTIME TRE GARE. BENE GONZALEZ E BIAVA..."

Ai microfoni di Lazio Style Radio 100.7 a parlare è il medico sociale biancoceleste, Roberto Bianchini. Apertura sulle...

CANDREVA: "LA SPERANZA CE LA LASCIA LA MATEMATICA. FAVORITA PER L'EUROPA LEAGUE? LA LAZIO!" - VIDEO

Una corsa all'Europa che non ammette passi falsi: se quella con il Torino era la prima di cinque finali (così come...

DIFESA DA RIFONDARE, SPUNTANO MUSTAFI E GASTON SILVA. PIACCIONO ABATE E ALANIZ

Quarantasette reti subite in trentaquattro partite, sono questi i numeri della difesa della Lazio nella stagione in corso.&nb...

ESCLUSIVA - IL TALENTO DEL GIOVANE HOCKO: "GIOCARE NELLA LAZIO SAREBBE UN SOGNO, MA ORA PENSO A MIGLIORARE CON IL MIO CLUB!"

Un'autentica trottola della mediana. Interdizione, contrasti, grinta da vendere. Il tutto condito da carezze al pallone e...

ESCLUSIVA - AMARCORD CALISTI: "RINGRAZIERÒ SEMPRE CHINAGLIA, È MERITO SUO SE SONO RIMASTO. FIORINI? UN AMICO VERO"

Amore a primo sguardo. Deve essere stato sicuramente così quando, il 7 ottobre 1984 ad Ascoli, Ernesto Calisti ba...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy