VERSIONE MOBILE
 Giovedì 18 Settembre 2014
MULTIMEDIA
MULTIMEDIA

Tensione fuori il Vicente Calderon, aggrediti tre tifosi della Lazio - PHOTOGALLERY - VIDEO

Dai nostri inviati Alessandro Zappulla e Alessandro De Dilectis
23.02.2012 19:10 di Ivan Pantani  articolo letto 11615 volte
Fonte: LaLazioSiamoNoi.it

AGGIORNAMENTO ORE 20.22 - La situazione è ormai tornata tranquilla. Quello che è successo fuori dallo stadio prima della partita è l'ennesimo episodio che testimonia l'inciviltà di alcune tifoserie che invece dovrebbero essere abituate al clima delle partite europee e ai valori di una sana competizione sportiva. Accecati dal desiderio di arrivare al contatto con i tifosi biancocelesti, i supporter dell'Atletico Madrid hanno cercato in tutti i modi di individuare qualche tifoso della Lazio che non fosse entrato scortato dalla polizia. La maggior parte dei supporter biancocelesti infatti sono stati incolonnati e difesi dalle forze dell'ordine per l'ingresso al campo e grazie a queste misure di sicurezza non è successo niente. Nelle zone limitrofe però i tifosi dell'Atletico hanno tentato una ricerca forsennata al tifoso della lazio rimasto staccato dal gruppo, una vera e propria caccia all'uomo. I tre tifosi, non facenti parte di gruppi di tifo organizzato biencoceleste, hanno subito una vera e propria imboscata degli spagnoli che in diverse decine si sono scagliati anche contro famiglie e bambini. Chissà se anche domani Marca avrà il coraggio di dire che il vero problema di questa partita è rappresentato dai tifosi della Lazio...

 

AGGIORNAMENTO 19.30 - Proprio in questo istante si stanno verificando degli scontri tra i tifosi della Lazio e quelli dell'Atletico Madrid nei dintorni dello stadio Vincente Calderon, dopo che le schermaglie erano iniziate con la polizia spagnola .

Il caos in casa Lazio sta continuando ed ha prevedibilmente coinvolto anche i supporters biancocelesti presenti a Madrid per assistere alla gara contro l’Atletico. In questi minuti c’è stato un contatto tra le forze dell’ordine nella zona della porta 31 dello stadio. Come anticipato nei giorni scorsi, era noto il grande dispendio di contingenti di polizia per sedare eventuali problemi d’ordine pubblico in vista della gara.


Altre notizie - Multimedia
Altre notizie

TOP LEAGUE - IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLUES IN PREMIER, L'ATLETICO CONQUISTA MADRID. RIPARTE IL BAYERN, STOP PER IL PSG

Suona sempre la stessa musica in Premier, quel Blues che non passa mai di moda, irradiato a tutto volume dalla band di Mourinho & co, sempre primi a punteggio pieno dopo il poker rifilato allo Swansea. Si sbloccano finalmente i Red Devils, anche loro forza 4 sul QPR. In Spagn...

FOCUS - DURA LEX, LA LEGGE DELL'EX: CANDREVA È IL CAPOCANNONIERE DELL'ULTIMO DECENNIO

Il più classico dei 'vince e convince'. La Lazio giustizia il Cesena tra le mura amiche, con il pubblico...

ESCLUSIVA - BEGHETTO, ALL. VICENZA PRIMAVERA: "LAZIO PIÙ ESPERTA, MA NOI NON MOLLIAMO MAI"

Il telefono squilla nel pomeriggio di venerdì 29 agosto: Massimo Beghetto va a rispondere. Dall'altra parte del...

PAIDEIA - LESIONE MUSCOLARE DI PRIMO GRADO PER RADU: 15-20 GIORNI DI STOP

AGGIORNAMENTO ORE 14 - Sospetti confermati. Dal comunicato ufficiale della Lazio sulle condizioni di Stefan Radu non arrivano...

RINNOVO ONAZI, CI SIAMO: ENTRO FINE MESE LA FIRMA CON CLAUSOLA RESCISSORIA

Eddy Onazi ad un passo dal rinnovo. Dopo le tante voci di mercato che si sono rincorse durante l'estate, il nigeriano sta...

LULIC: "ORGOGLIOSO DI INDOSSARE LA FASCIA DA CAPITANO! L'EUROPA? GIOCANDO COSÌ..."

Tanto lavoro sporco, una prestazione utile alla causa in entrambe le fasi. Il nuovo Senad Lulic corre come un matto in mezzo...

MINALA: "SOGNO DI GIOCARE CON IL CAMERUN! MA SE DOVESSI OTTENERE LA CITTADINANZA ITALIANA..."

“Un ragazzo gentile e maturo. È questa la prima impressione che si ha quando si parla con Joseph Marie...
   Editore: Alessandro Zappulla Norme sulla privacy