Conceição e il Porto eliminano la Juventus: la decide Oliveira ai supplementari

Juventus eliminata e Porto ai quarti di finale di Champions League: la decide Oliveira ai supplementari
09.03.2021 23:44 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Conceição e il Porto eliminano la Juventus: la decide Oliveira ai supplementari

Succede di tutto all'Allianz Stadium di Torino tra Juventus e Porto ma alla fine di 120 minuti giocati ad atta intensità sono i portoghesi a conquistare la qualificazione ai quarti. I bianconeri passano in svantaggio dopo 23 minuti per una leggerezza di Demiral che atterra in area Taremi: calcio di rigore e rete di Sergio Oliveira dal dischetto. Gara quindi tutta in salita per i padroni di casa che però trovano il pareggio all'inizio della ripresa grazie ad una bellissima rete di Chiesa e conquistano anche il vantaggio dell'uomo in più vista l'espulsione al 54' di Taremi che già ammonito allontana il pallone e riceve il secondo cartellino giallo. Al 63' è ancora Chiesa a segnare la rete del 2-1 con un colpo di testa perfetto che non lascia scampo a Marchesin. Nel finale dei tempi regolamentari Morata segna la rete del 3-1, annullata giustamente dal direttore di gara per fuorigioco. Nella mezz'ora dei tempi supplementari la Juventus attacca alla ricerca della rete della vittoria ma il muro del Porto regge e al 115' Oliveira direttamente da calcio di punizione segna il gol che fa esplodere la panchina dei portoghesi. Sessanta secondi dopo il segno di Rabiot regala ancora una speranza a Pirlo ma non c'è più tempo. La Juventus vince 3-2 ma è eliminata, il Porto di Conceição approda ai quarti. 

Ungheria, il ct Rossi: "Champions? L'Atalanta può farcela, la Lazio no. E la Juve..."

Assemblea Capitolina, errore durante la diretta: parte la telecronaca dei gol di Immobile

TORNA ALLA HOMEPAGE