Lazio, riecco Lulic: due settimane per capire il futuro. E sul mercato...

Dopo un anno e tre interventi chirurgici subiti alla caviglia sinistra Senad Lulic è pronto a tornare. Dal suo recupero dipende il mercato...
08.01.2021 08:00 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, riecco Lulic: due settimane per capire il futuro. E sul mercato...

RASSEGNA STAMPA - La Lazio ritrova Senad Lulic. Dopo quasi un anno, il bosniaco è pronto a tornare. Lo aveva annunciato Tare mercoledì prima della gara con la Fiorentina e oggi il capitano dovrebbe svolgere l'intera seduta di allenamento in gruppo. Già ieri il numero 19 si è allenato con i compagni saltando solo la partitella. Andrà monitorata la tenuta della caviglia sinistra dopo tre interventi chirurgici e un'infezione che hanno messo a rischio la carriera del giocatore. La voglia di tornare in campo è tanta e tutti aspettano Lulic. Tifosi, società, compagni e Inzaghi non vedono l'ora di riabbracciare l'eroe del 26 maggio. Tuttavia la riconoscenza non deve influenzare nelle decisioni. Come sottolinea un articolo dell'edizione odierna de Il Tempo, saranno decisive le prossime due settimane per capire la tenuta fisica del laterale bosniaco e, solo dopo, Djavan Anderson gli cederà il posto nella lista per il campionato e soprattutto per la Champions League a lungo inseguita sul campo dal capitano. Il calendario fitto è l'incognita per la tenuta di Lulic ed è quello su cui dovrà ragionare la società capitolina. Nel caso in cui Senad non dovesse garantire la continuità richiesta, il club potrebbe fare un aquisto. Tanti i nomi seguiti, i giovani Bradaric e Kamenovic, Zinchenko del Manchester City, oltre agli svincolati Asamoah e Romulo. Tutti però scommettono sul ritorno di Lulic e c'è anche chi spera che tra una settimana possa essere convocato per la sfida con la Roma e magari andare in panchina per respirare di nuovo l'atmosfera del campo in quella che è sempre stata la sua partita. I prossimi giorni saranno decisivi con la speranza che il capitano possa tornare in campo al più presto con l'aquila sul petto. 

Calciomercato Lazio, Mustafi dice no a tre club: vuole solo una big

Lazio, lo speaker Celletti: "Io laziale per mio nonno e Signori. Gabbo nel mio debutto da vocalist"

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE