UEFA, avviato un procedimento verso gli ufficiali di gara di PSG - Basaksehir

Durante la gara di Champions tra le due formazioni, l'arbitro usò termini razzisti verso il viceallenatore dei turchi. La UEFA ha avviato un procedimento
11.02.2021 18:00 di Tommaso Marsili Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
UEFA, avviato un procedimento verso gli ufficiali di gara di PSG - Basaksehir

Sta tornando la Champions League e la UEFA si sta preparando al meglio per non far accadere nuovamente episodi simili avvenuti durante la partita tra Paris Saint-Germain e Istanbul Basaksehir. In quell'occasione il quarto uomo Coltescu usò dei termini razzisti nei confronti del viceallenatore dei turchi Webo, causando poi la sospensione del match. Il massimo organo del calcio continentale ha deciso di prendere una posizione forte al riguardo, aprendo un deferimento verso lo stesso Coltescu e Sovre (guardalinee, ndr). La nota pubblicata spiega: "A seguito di un’indagine condotta da un Ispettore di Etica e Disciplina UEFA in merito agli eventi che hanno portato alla sospensione della partita di UEFA Champions League 2020/21 tra Psg e İstanbul Basaksehir dell’8 dicembre 2020, è stato avviato un procedimento contro Sebatian Constantin Coltescu e Mr. Octavian Sovre per una potenziale violazione dell’articolo 11 del Regolamento Disciplinare UEFA".